Casilina News
Cronaca

San Giorgio a Liri, 30enne sottoposto a espulsione immediata. 38enne di Pontecorvo va in giro con un coltello in auto

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Pontecorvo, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, hanno deferito in stato di libertà per “inottemperanza al provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale” un 30enne nigeriano, di fatto domiciliato a San Giorgio a Liri, già censito per reati contro il patrimonio, contro la persona e in materia di stupefacenti.

L’uomo, a seguito degli accertamenti dei militari operanti, è risultato essere gravato da un decreto di espulsione e l’ordine di lasciare il territorio Nazionale, emessi in data 9 marzo 2021 dal Prefetto e dal Questore di Roma per motivi di pubblica sicurezza. Per la sua espulsione è stata immediatamente avviata la prevista procedura.

Altro episodio

Gli stessi militari, deferivano in stato di libertà per “porto di armi o strumenti atti ad offendere”, un 38enne residente a Pontecorvo, già censito per reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti, che nel corso di una perquisizione veicolare, veniva trovato in possesso, occultato sotto il sedile lato passeggero della propria autovettura, di un coltello con lama a punta della lunghezza di cm 20.

Scrivi un Commento

16 − tredici =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy