Casilina News
Attualità

Roma Est. Gatto viene seviziato, ucciso e poi gettato in un sacchetto: la nota di OIPA

passeggera allatta seno gatto volo

Gatto barbaramente ucciso nella zona di Roma Est. Il macabro ritrovamento ha lasciato attonite le persone che amavano il micio Giuliano (così lo chiamava la signora) che dopo 2 abbandoni era conosciuto nel quartiere e ben voluto da molti.

La nota di OIPA (Organizzazione Internazionale Protezione Animali)

La ferocia, la pazzia umana ormai non ha più limiti; giovedì 18 marzo in zona Roma est, è stato fatto ritrovare il corpo senza vita di un micio adulto di colore rosso vicino all’auto della persona che lo accudiva e che stava pensando di adottarlo definitivamente.

Il macabro ritrovamento ha lasciato attonite le persone che amavano il micio Giuliano (così lo chiamava la signora) che dopo 2 abbandoni era conosciuto nel quartiere e ben voluto da molti. Giuliano era sterilizzato e vaccinato

Con una crudeltà incredibile è stato barbaramente seviziato, la coda tagliata e messa fra le zampe anteriori, la testa appoggiata ad una shopper di plastica con accanto i guanti usa e getta, presumibilmente usati dall’assassino.

Nessuno in zona per il momento pare abbia visto nulla; il fatto è stato prontamente denunciato alle forze dell’ordine che faranno le loro indagini.

LEGGI ANCHE – Ponte di Nona. Un vero e proprio market della droga a cielo aperto: il blitz dei Carabinieri (FOTO) (AGGIORNATO)

Se i responsabili saranno identificati, l’OIPA si costituirà parte civile.

Chiunque abbia informazioni riguardo l’accaduto si faccia avanti