Casilina News
Cronaca

Roma, bar-ristorante aperto in pieno centro: 6 persone sorprese a bere e a mangiare in zona Borgo

Roma. Sorpresi a consumare cibi e bevande all’interno di un bar ristorante in barba alla normativa anticovid, 6 uomini più il responsabile del locale sono stati sanzionati dalla Polizia di Stato; chiuso per 5 giorni il locale.

I fatti

Durante un normale servizio di controllo del territorio nella zona di competenza, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Borgo, diretto da Liliana Galiani, hanno notato che un bar ristorante aveva la serranda aperta ed hanno sentito provenire dall’interno voci e musica ad alto volume.

Entrati nel locale i poliziotti hanno trovato 5 uomini seduti al tavolo intenti a consumare cibi e bevande ed una sesta persona, dichiaratasi amica del titolare, alla cassa.

LEGGI ANCHE – Borgo e Aurelio, ad alta velocità su un motoveicolo: non si ferma all’alt della Polizia e tenta di investire uno degli agenti

Contattato il figlio del proprietario, responsabile del locale in assenza del padre temporaneamente fuori città, questi si è portato immediatamente sul posto: le sei persone sono state sanzionate per violazione della vigente normativa Nazionale e Regionale, in materia di spostamenti e attività consentite in relazione all’attuale emergenza Covid 19 mentre il responsabile è stato sanzionato per l’inottemperanza alla normativa che vieta l’apertura al pubblico con conseguente chiusura dell’attività per 5 giorni.

Scrivi un Commento

15 − uno =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy