Casilina News
Cronaca

Covid, multe a raffica tra Cervaro, Piedimonte San Germano, San Vittore del Lazio e Sant’Elia Fiume Rapido

Roccasecca, sorpresi a consumare bevande in un bar sulla Casilina: nei guai due uomini

Covid, multe a raffica tra Cervaro, Piedimonte San Germano, San Vittore del Lazio e Sant’Elia Fiume Rapido: fioccano multe da parte dei Carabinieri della provincia di Frosinone a chi non rispetta le norme anti-Covid. Le sanzioni comminate negli ultimi giorni:

Le multe

A Piedimonte San Germano:

i militari della locale Stazione hanno elevato una sanzione amministrativa nei confronti di 1 persona residente a Roccasecca per il mancato rispetto del divieto di spostamento in un Comune  diverso da quello di residenza;

A Cervaro:

venivano controllati 2 uomini, di cittadinanza egiziana, uno dei quali, residente nel sorano veniva sanzionato amministrativamente per aver violato l’obbligo di spostamento dal comune di residenza o domicilio senza comprovati motivi.

Inoltre, venivano elevate altre due sanzioni amministrative nei confronti di un uomo e una donna, provenienti da Cassino, in quanto sorpresi in auto fuori dal proprio comune di residenza senza una valida motivazione;

A San Vittore del Lazio:

i militari della Stazione di Cervaro hanno elevato sanzione amministrativa nei confronti di 3 persone residenti nella provincia di Roma, per l’inosservanza del divieto di spostamento dal Comune di residenza salve comprovate esigenze;

nel corso di posti di controllo, venivano elevate sanzioni amministrative nei confronti di 7 uomini, dei quali due residenti in Campania, due in un comune dei Castelli Romani e tre in Cassino, poiché sorpresi a bordo delle proprie auto a violare l’obbligo di spostamento tra regioni e dal comune di residenza o domicilio, senza comprovati motivi;

A Sant’Elia Fiumerapido:

i militari della locale Stazione hanno elevato sanzione amministrativa, per il mancato rispetto dell’obbligo di permanere nella propria abitazione dalle ore 22,00  alle ore 05,00 nei confronti di due persone residenti a Cassino, nonché del divieto di spostamento in Comune diverso da quello di residenza;

venivano controllati 2 uomini del luogo, un 67enne ed un 56enne, i quali venivano sorpresi nelle immediate adiacenze di un bar mentre erano intenti a consumare delle bevande alcoliche;

Scrivi un Commento

4 × due =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy