Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Roma, Magliana, Carabinieri arrestano cinque persone per furto di energia

Fiumicino, fermato giovane di Fiuggi all'Aeroporto: a suo carico accuse per spaccio di stupefacenti

Cinque persone sono state arrestate dai Carabinieri della Stazione Roma Villa Bonelli con l’accusa di furto aggravato in concorso.

Si tratta di tre uomini e due donne, tutti italiani, che dopo aver occupato abusivamente tre appartamenti di proprietà dell’Inps, ubicati in uno stabile di via Scarperia, hanno manomesso i relativi contatori dell’Acea in modo da alimentare permanentemente gli alloggi con l’energia elettrica.

Tecnici specializzati dell’azienda di fornitura elettrica sono intervenuti su richiesta dei Carabinieri per mettere in sicurezza gli impianti manomessi e per scollegare i pericolosi cavi di fortuna, utilizzati per prelevare fraudolentemente l’elettricità.

I cinque “ladri di corrente” sono ora in attesa di essere giudicati con rito direttissimo.

Scrivi un Commento

12 + 8 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy