Casilina News
Cronaca

Stazione Roma San Pietro, traffico ferroviario rallentato: accertamento dell’Autorità Giudiziaria

Roma San Pietro traffico ferroviario tilt cadavere

FL5 Roma-Pisa e FL3 Roma-Viterbo traffico rallentato per accertamento dell’Autorità Giudiziaria, nei pressi di Roma San Pietro. Inizialmente la circolazione era stata sospesa, ma al momento sembrano esserci dei ritardi fino a 15 minuti, nella normale circolazione dei treni.

A quanto si apprende, alle prime luci di oggi, 27 febbraio 2021, un cadavere sarebbe stato rinvenuto proprio nei pressi della stazione Roma San Pietro. Sul posto è intervenuta l’Autorità Giudiziaria per gli accertamenti del caso.

Al momento non si esclude nessuna pista, ma il condizionale è d’obbligo in quanto le autorità competenti stanno ancora indagando sulla vicenda. La notizia dei rallentamenti e dei ritardi ferroviari è stata data dai portali Astral Infomobilità e Luceverde Roma, tramite i canali social.

La situazione del traffico ferroviario

Rallentamenti fino a 15 minuti per i treni in viaggio. Treno R 12782 Roma Tiburtina (6:23) – Viterbo Porta Romana (8:43) limitato a limitato a Capranica (8:19) e ha registrato un ritardo di 55 minuti.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

5 × 2 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy