Casilina News
Tailorsan
Calcio

S.S.Colleferro, domenica inizia la stagione 2016/2017 in casa contro l’Aprilia: incasso ai terremotati

L’ S.S. Colleferro calcio torna allo stadio Caslini. Domenica, contro l’Aprilia, ci sarà la prima gara casalinga della stagione 2016/2017. Sara Zangrilli, Assessore all’Istruzione, Sport, Politiche giovanili e Spettacolo del Comune ha espresso gioia per l’inizio del nuovo anno calcistico rossonero e parole di solidarietà poiché l’incasso andrà in favore dei terremotati.

Queste le sue parole: “Non avevo dubbi sul fatto che anche il mondo dello sport colleferrino si mobilitasse per dare un aiuto concreto alle popolazioni colpite dal terremoto del 24 Agosto. Infatti, la seconda partita di campionato che si giocherà in casa al campo sportivo Caslini tra il Colleferro Calcio e l’Aprilia, oltre a dare il cosiddetto “calcio di inizio” del campionato vedrà la realizzazione di un’importante iniziativa a sostegno delle città colpite dal sisma. L’incasso sarà devoluto interamente ai cittadini che hanno vissuto questa tremenda vicenda. Sono certa che sarà anche l’occasione buona per incontrare la nuova presidenza e parlare del nuovo ambizioso progetto della dirigenza. Sono altresì contenta di vedere all’opera i ragazzi del settore giovanile, che saranno presenti domenica, e spero che i cittadini di Colleferro rispondano alla chiamata in molti”.

L’assessore Zangrilli parla anche della recente campagna abbonamenti lanciata dalla società: “Auspico che i cittadini di Colleferro supportino in modo adeguato la squadra per questa iniziativa, ma anche durante la stagione agonistica. Il primo passo per incentivare i tifosi a partecipare attivamente alla stagione calcistica viene dalla società: prezzi ridotti del 50%, l’introduzione dell’abbonamento “rosa” per le donne e la gratuità per gli  Under 14 e Over 65. Ritengo sia un segnale forte che il Colleferro Calcio ha lanciato nei confronti dei tifosi e dei cittadini”.

“Auguro a tutti gli atleti una stagione calcistica degna della storia che ha contraddistinto il Colleferro Calcio nel corso degli anni e ai giovani calciatori un futuro più che roseo!”.

Dunque, domenica tutti allo stadio Caslini non solo per tifare la società rossonera, ma anche per supportare l’iniziativa di solidarietà.

Scrivi un Commento

19 − uno =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy