Casilina News
Attualità

Consigli per allenarsi con la cyclette a casa

cyclette consigli per allenarsi a casa

La cyclette, un attrezzo per tutti!

Tra gli attrezzi da fitness, la cyclette è uno dei più utilizzati. I motivi del suo successo sono diversi.  Alcuni di questi sono:

  • Non richiede delle conoscenze tecniche molto approfondite, ma il suo utilizzo si rivela abbastanza semplice ed intuitivo.
  • E’ possibile acquistare anche un modello di buona qualità senza spendere una fortuna.
  • Garantisce risultati concreti e visibili già dopo poco tempo se viene utilizzata con costanza.
  • Non occupa molto spazio.
  • I rischi di farsi del male sono davvero bassi.

I benefici legati al praticare con regolarità attività fisica con una cyclette sono moltissimi. Innanzitutto aiuta a perdere peso. Questo avviene perché, come tutti gli allenamenti aerobici, comporta un notevole consumo di calorie, cosa che, associata ad una dieta ipocalorica può portare risultati tangibili in poco tempo.

Nello stesso tempo, un allenamento del genere aiuta a rinforzare il sistema cardiocircolatorio, a regolare il livello di zuccheri nel sangue, a migliorare l’elasticità e la resistenza di muscoli e tendini, a riposare meglio… e l’elenco potrebbe continuare ancora a lungo.

Andiamo a vedere alcuni consigli utili per chiunque decide di praticare questo allenamento a casa.

Non scegliere un modello troppo scadente

In commercio sono disponibili dei modelli molto economici, che a prima vista potrebbero sembrare interessanti. In realtà, oltre a rivelarsi poco resistenti, avendo pertanto vita breve, potrebbero risultare anche scomodi nell’utilizzo, costringendoci ad assumere delle pose scorrette mentre facciamo esercizio, cosa che comporterebbe dolori e problemi muscolari. Sul https://cyclettemigliori.it/pieghevole/ possiamo scegliere tra diversi modelli validi quello che più fa al caso nostro.

Regolare la cyclette prima di iniziare

Questo aspetto a volte viene trascurato da chi si approccia per la prima volta a questo mondo. In realtà è fondamentale regolare nel modo giusto l’altezza del sellino per non incorrere in alcuni problemi e fastidi. Il sellino deve essere regolato ad un’altezza tale da non far stendere in modo completo la gamba nel movimento inferiore, cosa che comporterebbe un affaticamento della zona lombo-sacrale.

Allo stesso modo, se ci viene consentito, potremo regolare la distanza tra manubrio e sellino in base alla nostra altezza ed alla lunghezza delle braccia. Regoliamo ad una distanza che ci consenta di avere una posizione che sia una via di mezzo tra una troppo eretta ed un’altra troppo chinata sul manubrio.

Rendiamo piacevole l’allenamento

Una delle cose più difficili quando si tratta di allenarsi è riuscire a far diventare l’allenamento un’abitudine. Per facilitare questo processo, rendiamo l’allenamento più piacevole, magari ascoltando della musica adatta e visionando un video che ci proietti in un percorso ciclistico naturale.

Alternare l’intensità durante l’allenamento

Per ottimizzare l’allenamento e bruciare calorie più in fretta, potremmo alternare l’intensità dell’allenamento, pedalando per 3-4 minuti ad intensità leggera o media, e per 1-2 minuti ad una più elevata, ripetendo il ciclo per tutto l’allenamento.

Consultiamo il medico prima di iniziare

Per quanto in generale questo sport sia sicuro, è bene consultare il proprio medico per valutare le proprie condizioni ed eventuali problemi e patologie che renderebbero la cyclette per noi inadatta.

Scrivi un Commento

13 + 4 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy