Casilina News
Cronaca

Roma, Colle Prenestino: evade dai domiciliari e rapina un negozio

Ceccano, commise rapine e furti nel 2017: condannato a oltre 3 anni di carcere

I Carabinieri della Stazione di Roma Tor Tre Teste hanno arrestato un 30enne romano, già sottoposto agli arresti domiciliari, con le accuse di rapina impropria, violenza, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale ed evasione.

Ieri pomeriggio, dopo essersi allontanato senza permesso dall’abitazione dove era detenuto, il 30enne è entrato in un negozio di via Emilio Longoni e ha asportato l’intero incasso dal registratore di cassa. Per guadagnarsi la fuga, l’uomo ha spintonato e colpito il titolare, di 32 anni, che lo aveva scoperto.

In quel momento, i Carabinieri in transito hanno notato la scena e sono immediatamente intervenuti, raggiungendo il malvivente che, vistosi braccato, ha reagito colpendoli con calci e pugni, ma il violento tentativo dell’uomo di evitare l’arresto non è servito.
Per lui, l’Autorità Giudiziaria ha disposto l’aggravamento della pena e per questo, i Carabinieri lo hanno portato in carcere a Regina Coeli.

Scrivi un Commento

cinque × 5 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy