Casilina News
Curiosità

Spezie, tisane e alimenti da evitare: i consigli per il gonfiore di stomaco

Spezie, tisane e alimenti da evitare: i consigli per il gonfiore di stomaco

Noi siamo ciò che mangiamo, e infatti il nostro corpo reagisce di conseguenza in base alla nostra dieta. Ecco perché il regime alimentare che adottiamo è così importante, e richiede quindi molte attenzioni e possibilmente pochi strappi alla regola. Ci sono una serie di alimenti che non è il caso di ingerire, e altri che invece hanno un impatto molto positivo sulle condizioni di salute del nostro organismo.

Non solo cibo, perché anche alcune bevande possono aiutare, come ad esempio le tisane. Per non parlare poi dei cosiddetti superfood, e di alcune spezie particolari che possono favorire la digestione. Vediamo quindi quali sono i migliori alimenti contro problematiche come il gonfiore di stomaco.

Alimentazione e gonfiore

Tra i vari problemi legati all’alimentazione scorretta troviamo il gonfiore di stomaco, un fastidio molto diffuso che può essere comunque facilmente contrastato. Inoltre, va detto che in molti casi il gonfiore addominale si manifesta insieme al meteorismo: per questo è utile approfondire le cause più frequenti della flatulenza, consultando alcune guide come questa di Shopfarmacia ad esempio, così da farsi un’idea più chiara sulla situazione e sulle azioni da adottare.

Il primo suggerimento è quello di capire sin da subito che certi cibi non giovano alla propria salute e devono dunque essere evitati, specialmente se si soffre di questa condizione. I legumi sono in assoluto gli alimenti che più di tutti fanno gonfiare la pancia, e lo stesso discorso vale per il lattosio e per alcuni frutti (quelli carichi di zuccheri semplici). Le mele, le pere e le angurie sono davvero poco indicate per chi soffre di gonfiore di stomaco, ed è bene evitare anche i succhi di frutta.

Tisane, spezie e piante contro il gonfiore

Ci sono diversi rimedi naturali che possono aiutarci a combattere il gonfiore di stomaco, favorendo ad esempio il processo digestivo ed aiutandoci ad eliminare i gas in eccesso.

In questa lista si trovano alcune tisane come quella a base di semi di finocchio, insieme agli infusi allo zenzero. Chiaramente le tisane non sono le nostre uniche alleate naturali contro il gonfiore addominale, dato che nell’elenco si trovano anche alcune spezie particolari, come nel caso del già citato zenzero, ideale contro l’aria in eccesso e contro le infezioni. Davvero eccellente la melissa, che invece aiuta a rilassare i muscoli dell’addome, favorendo così lo smaltimento dell’aria in eccesso. Per quanto concerne le piante, la natura ci viene ancora una volta incontro proponendoci soluzioni come la malva e l’anice stellato, ideali per combattere il senso di nausea e per prevenire la formazione di aria nella pancia. Infine, si chiude ritornando alle spezie e citando il cumino, che oltre ad essere molto saporito facilita la digestione e aiuta persino a combattere l’azione dei radicali liberi.

Scrivi un Commento

uno × tre =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy