Casilina News
Attualità

Strade ghiacciate e rischio incidenti nel Lazio: diverse lamentele sulla situazione della SP Bellegra-Olevano Romano

Strade ghiacciate nel Lazio e diversi gli incidenti che, purtroppo, si susseguono in questi giorni. Più di qualcuno ha una causa comune: il ghiaccio. Varie le segnalazioni ricevute, tra cui quella riguardante la situazione della SP Bellegra-Olevano Romano.

Incidenti nel Lazio: il ghiaccio non fa sconti

In questi giorni, tra i più freddi dell’anno, gli automobilisti che, quotidianamente, percorrono la Strada Provinciale Bellegra-Olevano Romano hanno spiegato come manchi, a loro avviso, l’adeguata manutenzione. “La strada si presenta estremamente pericolosa a causa del ghiaccio sin dalle prime ore del mattino” dicono alcuni di loro. I problemi proseguono da giorni e la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato un incidente avvenuto nella giornata del 26 gennaio 2021, intorno alle 6:30 di mattina.

SP Bellegra-Olevano Romano: l’intervento dei volontari della Protezione Civile

A cercare di risolvere i problemi generati dai fenomeni atmosferici sono stati così i volontari della Protezione Civile del posto.

Ci hanno spiegato come si siano armati per contrastare la neve, il ghiaccio, le frane e l’emergenza Covid in corso. Hanno inoltre spiegato che da ieri si sono auto attivati per spargere loro stessi il sale nelle strade, compresa l’SP Bellegra-Olevano Romano. Nello specifico, la situazione è stata descritta dal Presidente della Protezione Civile di Olevano Romano, che ha spiegato come stiano continuando a lavorare in questo periodo e abbiano inoltre richiesto a gran voce l’aiuto delle Istituzioni. Di seguito, il post Facebook del Presidente, Davide Ronzani:

La richiesta di aiuto del Presidente della Protezione Civile di Olevano Romano

“Ci risiamo di nuovo le criticità dovute al ghiaccio e molte persone fenomeni di tastiere puntano il dito contro chi?
La Protezione Civile Associazione di VOLONTARIATO che da giorni è al servizio della comunità olevanese (neve, ghiaccio, frane ed emergenza covid )

Bene da questa mattina alle ore 6 ci siamo AUTO ATTIVATI io come presidente della Associazione ho dovuto dichiarare alla regione che uscivo per spargimento sale visto la criticità, ma per l’ennesima volta cosa è accaduto lo mostra la prima foto di sinistra siamo dovuti Intervenire sulla strada Provinciale da rossi fino a località le sbarre perché la strada era in condizioni pietose e pur non essendo di nostra competenza siamo dovuti di nuovo intervenire per sbloccare la situazione dopo di che siamo passati su tutte le altre arterie.
Io penso che a volte prima di giudicare chi lo fa per volontariato dovrebbe pensare o contare fino a 10 perché come voi andate a lavoro anche noi ci andiamo a lavorare quindi per favore non attaccate subito la protezione civile ma ci sono anche altri enti che stamattina non si sono ne visti e ne sentite come nelle emergenze nei giorni passati.

Io da Presidente sono stufo di questa situazione che ogni volta ci venga puntato il dito contro a me e ai ragazzi che da inizio pandemia non ci siamo mai fermati e ancora non ci fermiamo e continuiamo a lavorare per la nostra comunità.”

LEGGI ANCHE – Bellegra. La storia di Padre Giacinto Bracci, che riposa nella Cappella del Monte Calvario

Viene richiesto quindi l’immediato intervento delle istituzione regionali e comunali affinché non si verifichino incidenti dovuti al ghiaccio e alla scarsa manutenzione della strada in questione.

Foto relativa all’incidente di ieri mattina

Scrivi un Commento

sedici + 4 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy