Casilina News
Cronaca

30enne di Pontecorvo e 58enne di Boville Ernica truffati online: individuati i responsabili. Ecco come funzionavano le truffe

37enne di Arce compra una moto da motocross online: paga in anticipo, ma non riceve nulla. Tre persone nei guai per truffa

I Carabinieri di Pontecorvo, a conclusione di un’articolata attività d’indagine, hanno identificato e denunciato per “truffa” un 21enne residente a Messina, già censito per reati contro il patrimonio. Il giovane, tramite un annuncio online di vendita di pellet, riusciva a farsi accreditare la somma di € 244 sul proprio conto corrente da una 30enne di Pontecorvo, per poi sparire senza consegnarle la merce pattuita.

LEGGI ANCHE – Boville Ernica, minaccia lo zio di morte: intervengono i Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Boville Ernica, al termine di attività info-investigativa intrapresa a seguito della denuncia sporta lo scorso dicembre da un 58enne del posto, hanno deferito in stato di libertà per il reato di “truffa“, un 25enne della provincia di Caserta, già censito per reati inerenti agli stupefacenti.

In particolare, il predetto contattava telefonicamente il denunciante spacciandosi per un agente di una compagnia assicurativa e con inganno riusciva a farsi accreditare sulla sua carta “Postepay Evolution” l’importo di € 414, quale saldo per una polizza assicurativa risultata essere inesistente.

Scrivi un Commento

16 − otto =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy