Casilina News
Attualità

Pomezia, povertà e spreco alimentare: eccedenze alimentari alla Parrocchia di San Bonifacio

pomezia alimenti parrocchia san bonifacio

Prosegue l’impegno dell’Amministrazione comunale per contrastare la povertà e gli sprechi alimentari.
Da oggi la Caritas di Pomezia provvederà a ritirare il pane e la frutta non consumati presso la mensa scolastica della scuola primaria San Giovanni Bosco dell’IC Via della Tecnica.

Consegnate alla Parrocchia di San Bonifacio le eccedenze alimentari della mensa scolastica della scuola primaria San Giovanni Bosco

Tali eccedenze, recuperate nel pieno rispetto delle normative sanitarie vigenti, verranno portate presso la Parrocchia di San Bonifacio e successivamente redistribuite a chi ha più bisogno.

“Un aiuto prezioso verso chi è più in difficoltà – commenta l’Assessore Miriam Delvecchio – in un momento difficile come quello che purtroppo tante persone stanno vivendo. Il cibo non va sprecato ed il recupero delle eccedenze alimentari è il primo passo verso un nuovo modello di ristorazione sostenibile e a basso impatto ambientale. Ringraziamo la Caritas di Pomezia, la Parrocchia di San Bonifacio e la società Innova per questa importante iniziativa che mira a sensibilizzare sul tema dello spreco alimentare offrendo un sostegno concreto alle persone indigenti e senza fissa dimora”.

LEGGI ANCHE – Pomezia, pusher viene sorpreso con il suo “cliente” a spacciare: arrestato 26enne di Frosinone

Scrivi un Commento

diciannove + due =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy