Casilina News
Attualità

Covid Lazio, bollettino Coronavirus del 26 gennaio e vaccino over 80: si parte l’8 febbraio

Covid Lazio roma province bollettino Coronavirus di oggi 4 marzo 2021

“Oggi su quasi 10 mila tamponi nel Lazio (+1.506) e quasi 20 mila antigenici per un totale di quasi 30 mila test, si registrano 1.039 casi positivi (+165), 43 i decessi (+3) e +2.525 i guariti. Diminuiscono i ricoveri e le terapie intensive, mentre aumentano i casi e i decessi. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 3%. I casi a Roma città tornano a quota 600. Se confrontiamo il dato odierno con quello di martedì scorso registriamo un calo di 61 casi.

Situazione Asl di Roma oggi 26 gennaio 2021

Nella Asl Roma 1 sono 284 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sono ventidue i ricoveri. Si registrano sette decessi di 67, 70, 70, 72, 73, 81 e 92 anni con patologie.

Nella Asl Roma 2 sono 256 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Centoquindici i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano quattordici decessi di 56, 67, 72, 76, 77, 78, 78, 78, 80, 82, 86, 87, 91 e 98 anni con patologie.

Nella Asl Roma 3 sono 123 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Tredici casi sono ricoveri. Si registrano quattro decessi di 63, 70, 74 e 78 anni con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 48 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Nella Asl Roma 5 sono 85 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano cinque decessi di 76, 81, 87, 88 e 97 anni con patologie.

Nella Asl Roma 6 sono 93 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sei decessi di 59, 76, 83, 85, 88 e 92 anni con patologie.

Nelle province si registrano 150 casi e sono sei i decessi nelle ultime 24h: situazione nelle Asl del Lazio

Nella Asl di Latina sono 49 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 62, 80 e 87 anni con patologie.

Nella Asl di Frosinone si registrano 83 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano due decessi di 68 e 89 anni con patologie.

Nella Asl di Viterbo si registrano 9 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 71 anni con patologie.

Nella Asl di Rieti si registrano 9 casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto” commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Le novità sul fronte Covid e vaccino

***VACCINI ANTI COVID: QUESTA MATTINA COMPLETATA LA CONSEGNA DA PARTE DI PFIZER DI 40.950 DOSI DEI VACCINI PRESSO I 20 HUB REGIONALI, I TAGLI IMPONGONO LA PRIORITA’ DELLA SOMMINISTRAZIONE DEI RICHIAMI. OGGI SUPERATA LA QUOTA DELLE 156 MILA DOSI SOMMINISTRATE NEL LAZIO (SONO GIA’ OLTRE 10 MILA QUELLE PER GLI OVER 80 ANNI) E OLTRE 36 MILA LE PERSONE CHE GIA’ HANNO RICEVUTO I RICHIAMI. SU SALUTELAZIO.IT IL CONTATORE GIORNALIERO DELLE VACCINAZIONI;

***VACCINO OVER 80 ANNI: LE PRENOTAZIONI PARTIRANNO DAL 1° FEBBRAIO CON MODALITA’ ONLINE SUL SITO SALUTELAZIO.IT E LE SOMMINISTRAZIONI DEI VACCINI PARTIRANNO DA LUNEDI’ 8 FEBBRAIO. IN UNA PRIMA FASE LA RETE DELLE SOMMINISTRAZIONI SARA’ COMPOSTA DA 82 CENTRI SUDDIVISI IN TUTTE LE ASL IN MODO PROPORZIONALE ALLA POPOLAZIONE. VERRA’ MESSO A DISPOSIZIONE ANCHE UN NUMERO DEDICATO PER L’ASSISTENZA TELEFONICA ALLA PRENOTAZIONE E PER EVENTUALI DISDETTE. POTRANNO PRENOTARE ANCHE I FAMILIARI, BASTA SEMPLICEMENTE INSERIRE IL CODICE FISCALE E SELEZIONARE IL PUNTO DI SOMMINISTRAZIONE E LA PRIMA DATA UTILE DISPONIBILE. L’OBIETTIVO E’ QUELLO DI FARE IN MODO CHE OGNI CITTADINO OVER 80 ANNI ABBIA LA SUA DATA DI SOMMINISTRAZIONE DELLA PRIMA E SECONDA DOSE GIA’ PRENOTATA NEL PROSSIMO TRIMESTRE. LA CAMPAGNA PARTE CON I QUANTITATIVI DEI VACCINI DISPONIBILI AL NETTO DELLE DOSI NECESSARIE PER EFFETTUARE I RICHIAMI ED IN UNA PRIMA FASE SARANNO OLTRE 3.700 SOMMINISTRAZIONI AL GIORNO PER GLI OVER 80;

***TELEASSISTENZA DOMICILIARE COVID: GRAZIE AL SISTEMA REGIONALE DI TELEASSISTENZA DOMICILIARE DENOMINATO ‘LAZIOADVICE‘ COLLEGATO ALLA APP LAZIO DOCTOR COVID E ALL’UTILIZZO DI 1.500 KIT DI TELEMONITORAGGIO PNEUMOLOGICO SONO STATI 1.599 I MEDICI CHE HANNO POTUTO SEGUIRE IN TELEASSISTENZA DOMICILIARE 14.273 PAZIENTI;

***TELECONSULTI COVID: ATTRAVERSO IL SISTEMA REGIONALE DI TELECONSULTO DENOMINATO ‘TELEADVICE‘ E’ STATO POSSIBILE PER L’EMERGENZA COVID-19 ESEGUIRE 4.782 TELECONSULTI DA PARTE DEL PERSONALE SANITARIO TRA GLI HUB DELLA RETE DELL’EMERGENZA DELLE MALATTIE INFETTIVE ED I PRONTO SOCCORSO/DEA REGIONALI;

Scrivi un Commento

quindici − nove =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy