Casilina News
Attualità

Lazio, scuole superiori in Dad al 100% fino al 18 gennaio. La decisione di Zingaretti

Covid, Lazio. Zingaretti: "Regione a fianco delle imprese, stanziati 570 milioni di euro durante la pandemia"

Il Presidente della Regione Lazio si appresta a firmare un’ordinanza oggi sul rientro in classe per gli studenti delle scuole superiori. Prevista la Didattica a Distanza al 100% fino al 18 gennaio 2021.

Dad fino al 18 gennaio per le scuole superiori

“Nella Regione Lazio 100% didattica a distanza per le scuole superiori fino al 18/01/2021.

Visto l’incremento della curva dei contagi da Coronavirus, il Presidente Zingaretti firmerà oggi un’ordinanza per posticipare al 18 Gennaio l’apertura in presenza delle scuole superiori. Fino a quella data continuerà ad essere attiva la didattica a distanza per gli studenti delle scuole secondarie.

LEGGI ANCHE – I docenti del liceo “Augusto” di Roma: no al rientro a scuola in queste condizioni

Prosegue la campagna “Scuolasicura”: tampone rapido gratis e senza prescrizione medica ai ragazzi dai 14 ai 18 anni.
Le università proseguiranno con la didattica a distanza come previsto dal Dpcm nazionale”, è quanto si apprende dalla Regione. Non si escludono ulteriori slittamenti sulla data di apertura delle scuole superiori in base ai nuovi dati dei contagi da Coronavirus.

“Il nostro obiettivo – spiega il vicepresidente della Giunta regionale Daniele Leodori – è quello di riaprire in sicurezza le scuole ma è doveroso farlo garantendo il massimo livello di attenzione. La Regione Lazio dopo aver potenziato il sistema dei trasporti è pronta a far ritornare gli studenti in presenza ma la curva dei contagi di questi ultimi giorni ci costringe a scegliere la prudenza”.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

diciannove − 9 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy