Casilina News
Cronaca

San Basilio e Tor Tre Teste, controlli antidroga: 4 pusher in manette

I Carabinieri del Gruppo di Roma hanno arrestato 4 persone con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Montesacro hanno sorpreso un 24enne romano cedere dosi di cocaina ad un acquirente in via Maiolati, quartiere San Basilio.

Fermato e perquisito, il giovane pusher è stato trovato in possesso di diverse dosi di cocaina. La successiva perquisizione nel suo appartamento ha permesso ai Carabinieri di sequestrare, oltre ad altre dosi della stessa sostanza stupefacente, anche 4.255 euro in contanti e un orologio di lusso, ritenuti provento della sua attività illecita.

In manette è finito anche un 54enne romano trovato, nella stessa via, in possesso di alcune dosi di cocaina in tasca. Nella sua abitazione, i Carabinieri hanno trovato altri 10 g della stessa droga, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento.

I Carabinieri della Stazione Roma Tor Tre Teste, invece, hanno arrestato due cittadini romani, un 26enne con precedenti e un 18enne, trovati in possesso di dosi di cocaina, hashish e marijuana. I giovani sono stati notati mentre si aggiravano, in atteggiamento sospetto, in un’area adibita a parcheggio pubblico fra i lotti condominiali in via Francesco Tovaglieri.

I Carabinieri li hanno fermati e perquisiti, recuperando e sequestrando, in totale, 37 involucri contenenti 5 g di cocaina, 40 g di hashish e 25 g di marijuana, oltre 480 euro, provento dell’attività illecita. Le successive perquisizioni nelle abitazioni degli arrestati hanno portato al sequestro di altra droga, 2 g di cocaina e 9 di hashish.

Tutti i pusher sono stati sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo.

Foto in galleria

Scrivi un Commento

4 × cinque =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy