Casilina News
Attualità

Neve e freddo a Natale: scendono i primi fiocchi nel Lazio, temperature in picchiata

Neve e freddo a Natale: scendono i primi fiocchi nel Lazio, temperature in picchiata

Fiocchi che scendono a regalare, seppur con qualche ora di ritardo, quel magico sapore che tutti ci aspettiamo a Natale. Nonostante l’atipicità di questo 25 dicembre, che ci ha costretto a vivere le festività lontani dalla maggior parte degli amici e dei parenti.

LEGGI ANCHE: Maltempo diffuso sulle principali strade del Lazio: neve sulla SR509 Forca d’Acero

Il bianco Natale è diventato realtà soprattutto sulle vette più alte, a cominciare da Guadagnolo, sui Monti Prenestini, ma anche a Carpineto, nel cuore dei Monti Lepini, a Rocca Priora e Rocca di Papa, dove timidamente ha fatto comparsa qualche fiocco.

Non solo provincia di Roma: anche nel reatino e nel viterbese i social sono stati invasi da foto che mostrano le prime nevicate, un fenomeno però circoscritto e subito “cancellato” dalle successive piogge che non hanno permesso il formarsi nemmeno di un minimo strato bianco.

Il tutto come preludio ad una fine d’anno che si preannuncia ben più rigida dell’ultimo periodo: cali di temperature si sono registrati in tutto il Lazio, con le temperature che – nei grandi centri abitati – oscillano tra i 6 e i 9 gradi centigradi, vedi Latina, Roma e Frosinone. Situazione anche peggiore a Rieti e Viterbo, dove le minime arrivano fino a 1 grado e non sono escluse ulteriori precipitazioni nevose.

(IMMAGINE DI REPERTORIO)

Scrivi un Commento

quindici + 13 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy