Casilina News
Attualità

Missione green: un aiuto all’ambiente che riduce i costi delle bollette!

Missione green: un aiuto all’ambiente che riduce i costi delle bollette!

Prendersi cura dell’ambiente che ci circonda, valorizzare e rispettare la natura, cercare di non sgualcire le bellezze di un mondo di cui siamo solo ospiti è una delle principali preoccupazioni dei massimi capi mondiali.

Lo sfruttamento vandalico, spesso del tutto ingiustificato del mondo, inteso ovviamente nelle sue materie prime e fruibili per l’uomo, ha reso il nostro ecosistema fragile e vulnerabile. Una debolezza che spesso assume le forme di violenza distruttiva, spargendo panico, paura e spesso anche morte. Tutte effetti collaterali che hanno spinto le forze politiche a preoccuparsi con maggiore serietà e impegno alla lotta contro lo sfruttamento selvaggio e all’inquinamento scellerato della nostra casa, la terra.

Per questo molte associazioni ecologiche hanno deciso di alzare la voce e pretendere un atteggiamento più corretto dalle aziende produttive che fino ad allora avevano fatto mercè di tutte le primarie e indispensabile regole di smaltimento e di approvvigionamento delle materie prime. Grazie anche ad una giusta ed equa regolamentazione legislativa, la situazione è migliorate.

Ed è migliorata anche la percezione di tutti noi nei confronti del mondo, cercando di abbracciare quanto più possibile le soluzioni green per la nostra casa ma più in generale per la vita.

La green mission non ha trovato ostacoli, introducendosi in ogni settore, da quello sanitario come aziende del calibro di Grohe rubinetterie che ha ottenuto anche importanti certificazione per aver dimostrato il profondo senso ecologico nella lavorazione dei prodotti, fino ad arrivare all’arte da mostra, con esposizioni di capolavori di riciclaggio dalla bellezza sensazionale.

Anche le nostre case hanno abbracciato tutte quelle che sono le più comuni tecnologie green cercando di dare una mano all’ambiente, procrastinando e difendendo la sua già precaria salubrità, ma al tempo stesso hanno contribuito a ridurre notevolmente i costi e le spese. Se pensiamo ad esempio al bagno, delle soluzioni green potrebbero essere le casette per lo scarico per ridurre e controllare il flusso, oppure rubinetti con sensore per interrompere di colpo il flusso quando non vi è movimento, evitando sprechi di acqua. Per la decorazione della casa, si potrebbero utilizzare vernici eco con bassissimo impatto ambientale e non dannose per l’uomo, utilizzare prodotti o accessori in materiali riciclabili, magari in carta e cartone, evitare così la plastica che è uno dei materiali che se dispersi nell’ambiente non vengono facilmente “digeriti” dalla nostra terra.

Questi sono solo alcuni consigli da seguire per migliorare l’ecosostenibilità della casa, ma potete usare anche la creatività, un ingegno naturale, che potrebbe aiutarvi a sfruttare al meglio i prodotti di scarto e renderli di nuovo utilizzabili. Salvaguardare l’ambiente dovrebbe essere una priorità di tutti, perché il mondo è una priorità di tutti. Cercare sempre soluzioni ecologiche è la scelta migliore che potete fare per voi e per il futuro dei vostri figli e nipoti. E’ un bene di tutti la terra, è donarla al prossimo in condizioni dignitose, così come è stata creata, non è un piacere o un regalo ma è un dovere. Scegliete sempre soluzioni green e cominciate dalla vostra casa, vi farà sentire meglio e vi aiuterà a diminuire sprechi e consumi e di conseguenza otterrete anche grandi benefici economici.