Casilina News
Cronaca

Villa Borghese, tenta di scippare un costoso smartphone: arrestato

Villa Borghese tenta di scippare uno smartphone

 I Carabinieri della Stazione Roma piazza Bologna hanno arrestato un uomo di 40 anni, senza fissa dimora e con numerosi precedenti alle spalle, con l’accusa di tentata rapina.

L’intervento dei Carabinieri

L’uomo ha avvicinato un 30enne romano che stava passeggiando nel parco di Villa Borghese e dopo averlo aggredito verbalmente, lo ha strattonato nel tentativo di appropriarsi del costoso smartphone di ultima generazione che teneva in mano.

La pronta reazione del 30enne ha fatto desistere il malfattore che è scappato ma l’immediata segnalazione fatta al “112” ha consentito il rapido intervento della pattuglia di Carabinieri che, ottenuta la descrizione del furfante, lo ha intercettato e bloccato mentre stava tentando di far perdere le proprie tracce.

LEGGI ANCHE – Villa Borghese, pattuglia della Polizia Locale mette in salvo una tartaruga ferita

Il 40enne, accusato di tentata rapina, è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

cinque + nove =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy