Casilina News
Attualità

Covid Lazio: bollettino Coronavirus di oggi, 3 dicembre. 1769 casi, ma Roma torna sopra i 1000 positivi

Covid Ciociaria bollettino Coronavirus di oggi 17 febbraio 2021

CORONAVIRUS: D’AMATO, ‘OGGI SU QUASI 23 MILA TAMPONI NEL LAZIO (-1.896) SI REGISTRANO 1.769 CASI POSITIVI (-22), 38 I DECESSI (-7) E +756 I GUARITI. CALANO I CASI E I RICOVERI. PROIEZIONE DEL VALORE RT STABILE A 0.9. DIMINUISCONO I FOCOLAI ATTIVI E SI RIDUCE IL TASSO DI OCCUPAZIONE DEI POSTI LETTO DI AREA MEDICA’

***VACCINO ANTINFLUENZALE: DA LUNEDI’ IN ARRIVO 100 MILA DOSI DEL VACCINO VAXIGRIP TETRA DI SANOFI PASTEUR. SARANNO DISTRIBUITE AI MEDICI DI MEDICINA GENERALE PER LA COPERTURA ANZIANI E FASCE A RISCHIO. CONSEGNATE FINORA A MEDICI E PEDIATRI PER LA SOMMINISTRAZIONE 1.404.475 DOSI OLTRE LE 112 MILA CHE E’ STATO POSSIBILE CONSEGNARE ALLE FARMACIE PER LA COSIDDETTA POPOLAZIONE ATTIVA. SUPERATI PERTANTO 1,5 MILIONI DI DOSI CONSEGNATE;

***FARMACIE: SUPERATA QUOTA 250 FARMACIE PER IL SERVIZIO DEI TEST ANTIGENICI RAPIDI E I TEST SIEROLOGICI. L’ELENCO COMPLETO AGGIORNATO E GEOREFERENZIATO SU SALUTELAZIO.IT;

***NELLE PROVINCE SI REGISTRANO 418 CASI E SONO DIECI I DECESSI NELLE ULTIME 24H. NELLA ASL DI LATINA SONO 209 I NUOVI CASI E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO O CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO. SI REGISTRANO TRE DECESSI DI 80, 84 E 98 ANNI CON PATOLOGIE. NELLA ASL DI FROSINONE SI REGISTRANO 109 NUOVI CASI E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO, CONTATTI DI UN CASO GIA’ NOTO O CON LINK FAMILIARE. SI REGISTRANO DUE DECESSI DI  72 E 86 ANNI CON PATOLOGIE. NELLA ASL DI VITERBO SI REGISTRANO 41 NUOVI CASI E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO O CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO. SI REGISTRANO DUE DECESSI DI 84 E 89 ANNI CON PATOLOGIE. NELLA ASL DI RIETI SI REGISTRANO 59 CASI E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO O CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO. SI REGISTRANO TRE DECESSI DI 77, 87 E 90 ANNI CON PATOLOGIE;

***ASL ROMA 1: SONO 489 I CASI NELLE ULTIME 24H E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO O CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO. SI REGISTRANO OTTO DECESSI DI 59, 67, 71, 77, 81, 83, 84 E 85 ANNI CON PATOLOGIE;

***ASL ROMA 2: SONO 360 I CASI NELLE ULTIME 24H E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO O CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO. CENTOTRENTA SONO I CASI SU SEGNALAZIONE DEL MEDICO DI MEDICINA GENERALE. SI REGISTRANO SETTE DECESSI DI 62, 66, 76, 80, 86, 90 E 91 ANNI CON PATOLOGIE;

***ASL ROMA 3: SONO 164 I CASI NELLE ULTIME 24H E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO O CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO. SEI SONO RICOVERI. SI REGISTRANO QUATTRO DECESSI DI 55, 66, 78 E 86 ANNI CON PATOLOGIE;

***ASL ROMA 4: SONO 72 I CASI NELLE ULTIME 24H E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO O CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO;

***ASL ROMA 5: SONO 123 I CASI NELLE ULTIME 24H E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO O CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO. SI REGISTRANO TRE DECESSI DI 65, 72 E 80 ANNI CON PATOLOGIE;

***ASL ROMA 6: SONO 143 I CASI NELLE ULTIME 24H E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO O CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO. SI REGISTRANO SEI DECESSI DI 61, 63, 67, 76, 77 E 84 ANNI CON PATOLOGIE;

***Si è appena conclusa alla presenza dell’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato l’odierna videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e l’ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

“OGGI SU QUASI 23 MILA TAMPONI NEL LAZIO (-1.896) SI REGISTRANO 1.769 CASI POSITIVI (-22), 38 I DECESSI (-7) E +756 I GUARITI. CALANO I CASI E I RICOVERI. PROIEZIONE DEL VALORE RT STABILE A 0.9. Diminuiscono i focolai attivi e si riduce il tasso di occupazione dei posti letto di area medica.

Nella Asl Roma 1 sono 489 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano otto decessi di 59, 67, 71, 77, 81, 83, 84 e 85 anni con patologie.

Nella Asl Roma 2 sono 360 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Centotrenta sono i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano sette decessi di 62, 66, 76, 80, 86, 90 e 91 anni con patologie.

Nella Asl Roma 3 sono 164 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sei sono ricoveri. Si registrano quattro decessi di 55, 66, 78 e 86 anni con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 72 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Nella Asl Roma 5 sono 123 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 65, 72 e 80 anni con patologie.

Nella Asl Roma 6 sono 143 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sei decessi di 61, 63, 67, 76, 77 e 84 anni con patologie.

Nelle province si registrano 418 casi e sono dieci i decessi nelle ultime 24h.

Nella Asl di Latina sono 209 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 80, 84 e 98 anni con patologie.

Nella Asl di Frosinone si registrano 109 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano due decessi di  72 e 86 anni con patologie.

Nella Asl di Viterbo si registrano 41 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 84 e 89 anni con patologie.

Nella Asl di Rieti si registrano 59 casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 77, 87 e 90 anni con patologie” commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Scrivi un Commento

quattro × 1 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy