Casilina News
Cronaca

Prati, avevano degli scooter rubati nel furgone: arrestati due giovani

Prati, avevano degli scooter rubati nel furgone: arrestati due giovani

In Via Augusto Aubry due cittadini sono stati sorpresi dai poliziotti con due scooter rubati all’interno di un furgone. Arrestati dalla Polizia di Stato due romani di 31 anni e 35 anni.

La vicenda

E’ stato un cittadino a segnalare due uomini che stavano caricando uno scooter su di un furgone in via Augusto Aubry, nel quartiere Prati, ad una pattuglia del commissariato Esquilino, diretto da Stefania D’Andrea, impegnata nei consueti servizi di controllo del territorio.

Recatisi sul posto, i poliziotti hanno sorpreso due uomini, G.J., 31enne romano e M.A, 35enne anche lui romano intenti ad armeggiare su due scooter, privi di targa, che da immediati accertamenti sono risultati rubati.

LEGGI ANCHE – Prati, controlli sulla gestione e rispetto delle norme anti Covid-19

All’interno dello scooter di M.A., poi trovato nelle immediate pertinenze del furgone, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato numerosi oggetti atti allo scasso ed un blocca – disco rosso risultato appartenere ad uno dei due proprietari degli scooter rubati.

M.A e G.J, sono stati arrestati, al termine degli accertamenti di rito, per furto aggravato in corso.

In quanto mezzi utilizzati per commettere il reato lo scooter del 35enne e il furgone sono stati sottoposti a sequestro.

Scrivi un Commento

19 − 2 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy