Casilina News
Attualità

Volantino negazionista. Risponde l’infermiera: “Non meritate i nostri sacrifici”

volantino negazionista infermiera

“Non c’è alcuna emergenza, torniamo alla vita normale. Lo confermano quattro notizie” Questo il succo del messaggio scritto su un volantino lasciato sopra la macchina di una giovane infermiera che non si è lasciata sfuggire l’occasione di postare un video rispondendo alle accuse negazioniste.

Infermiera risponde al volantino negazionista: il video diventa virale

La ragazza in questione si chiama Michela Isca ed è una giovane infermiera di Pescara. Dirigendosi verso la sua auto ha trovato un volantino e quello che c’era scritto sopra l’ha lasciata di stucco. “Tasso di letalità sotto i 70 anni e solo dello 0,05%. L’OMS conferma che il Covid è come l’influenza”. Queste e tanti altri punti sono stati analizzati dall’infermiera che, a modo, ha controbattuto alle accuse scritte sopra il documento.

LEGGI ANCHE – Castelli Romani, usura e spaccio durante il lockdown: tre arrestati (FOTO e VIDEO)

Chiaro e conciso il messaggio finale: “Noi ci facciamo il c*** da una vita, non siamo eroi, santi o missionari. Ma voi i nostri sacrifici non ve li meritate. Se vi ammalate di Covid, visto che avete deciso che le nostre diagnosi e le nostre cure non sono vere, allora, non venite in ospedale perché non ve lo meritate”.

Scrivi un Commento

1 × tre =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy