Casilina News
Cronaca

Castro Pretorio, installa abusivamente una perimetrazione in plastica: denunciata titolare di un bar

Nella mattinata di ieri, 23 novembre, i Carabinieri della Stazione Roma Macao hanno eseguito un servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dell’abusivismo commerciale e al rispetto della normativa per la limitazione del contagio da Covid-19 nel centro storico della Capitale.

Prevista sanzione di 2.000 euro per la titolare del bar

Ad esito delle attività, i Carabinieri hanno denunciato una 42enne, titolare di un bar in via Montebello, per aver installato abusivamente una perimetrazione costituita da una rete in plastica, ricavandone un’area esterna al locale della dimensione di 2,5×5 metri.

La titolare dell’esercizio è stata anche sanzionata amministrativamente, per un totale di 2.000 euro, per ulteriori violazioni amministrative.

LEGGI ANCHE – Castro Pretorio, finge di essere una escort per rapinare i clienti: arrestato 37enne

La recinzione abusiva è stata sequestrata mentre la 42enne è stata denunciata a piede libero all’Autorità Giudiziaria.

Scrivi un Commento

17 − 9 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy