Casilina News
Attualità

Tor di Quinto, vigili fanno sesso nell’auto di servizio

Capannelle. Crolla trave dal ponte della ferrovia: strade chiuse e traffico in tilt

Due agenti della Polizia Locale sarebbero coinvolti in uno scandalo a luci rosse. Difatti, secondo quanto trapela, i due avrebbero fatto sesso nell’auto di servizio.

Vigili fanno sesso dentro l’auto di servizio

Il rapporto si sarebbe consumato davanti al campo rom di Tor di Quinto, luogo dove i due vigili coinvolti nella vicenda erano di pattugliamento. L’episodio, che è al vaglio dello stesso comando generale, coinvolgerebbe un vigile e una vigilessa, più piccola del suo amante di qualche anno e figlia di un ex vigile del Comune di Roma.

Presi da un improvviso impeto amoroso, i due avrebbero cominciato a fare sesso nei sedili dell’auto di servizio.

LEGGI ANCHE – Roma, rinnovata illuminazione pubblica su Ponte Nomentano

La nota del Comando Generale

In merito ad articoli di stampa usciti in queste ore che riportano notizie riguardanti due agenti che avrebbero consumato un rapporto sessuale in un autoveicolo di servizio, il Comando Generale della Polizia Locale sottolinea che sull’accaduto, non riconducibile agli ultimi giorni, sono state svolte e sono tuttora in corso indagini per stabilire la veridicità dei fatti.

Scrivi un Commento

17 − sette =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy