Casilina News
Attualità

Coronavirus, spaventa la curva dei contagi: in arrivo un nuovo Dpcm

ciociaria bollettino covid oggi 16 gennaio 2021

Numeri sempre più elevati che stanno facendo riflettere riguardo un’accelerazione dei provvedimenti, cui si pensava di dover rimetter mano alla fine della prossima settimana per valutare l’effetto delle misure restrittive.

LEGGI ANCHE: Lazio, Coronavirus, quasi 2.300 nuovi positivi il 31 ottobre 2020. Effettuati oltre 25 mila tamponi

Gli oltre 30 mila contagi registrati nella giornata del 31 ottobre e una tendenza sempre più chiara all’aumento giornaliero dei casi stanno invece facendo riflettere il Governo, che si prepara ad ufficializzare un nuovo Dpcm già nella giornata di domani, lunedì 2 novembre 2020. Spaventa soprattutto la situazione che si registra in alcune città: Napoli, Torino e Milano su tutte, anche se l’ipotesi di un nuovo lockdown totale sembra al momento scongiurata.

I PROVVEDIMENTI IN CANTIERE

Si parla, per l’appunto, di chiusure circoscritte in varie città: oltre a quelle già elencate, anche Roma è nel mirino e verrà posta sotto stretta osservazione nelle prossime ore. Previste inoltre nuove restrizioni per i negozi e una limitazione agli spostamenti interregionali, per i quali verranno fatti salvi solamente i motivi di lavoro e di salute, oltre a nuove soluzioni inerenti la scuola. Tra queste, il Premier Conte avrebbe suggerito di limitare la didattica in presenza solamente agli alunni fino alla seconda media, mentre dalla terza media a seguire le lezioni dovrebbero essere svolte in FAD.

Infine, un’altra delle soluzioni al vaglio è quella di predisporre degli “Hotel Covid” per ospitare i positivi ed evitare contagi con i familiari.

Scrivi un Commento

3 × cinque =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy