Casilina News
Attualità

Roma, piccolo riccio ferito e impaurito vaga sulle banchine del Tevere: preso di mira dai gatti. Le sue condizioni

Roma, lieto fine per un piccolo riccio ferito sulle banchine del Tevere
Ieri sera a Roma, alcuni agenti della Polizia Locale hanno garantito un lieto fine ad un riccio ferito che si trovava sulle banchine del Tevere.

Il salvataggio del riccio

Nella serata di ieri, 22 ottobre, un riccio europeo è stato salvato da una pattuglia della Polizia Locale della Capitale, Reparto Tutela Fluviale.
Gli agenti, in servizio di vigilanza lungo le banchine del Tevere, hanno notato sulla golena destra, in prossimità di Ponte Sublicio, l’animale preso di mira da un gruppo di gatti.
Il riccio, che presentava alcune ferite sul muso, è stato subito messo in salvo dagli operanti e affidato al centro di recupero della fauna selvatica, all’interno del bioparco. Qui i volontari lo hanno preso in cura per poterlo presto reintrodurre nel suo habitat naturale.

Scrivi un Commento

cinque × uno =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy