Casilina News
Cronaca

Ricettazione a Roma: dopo una lite in Largo Preneste gli cadono documenti denunciati rubati dal portafoglio; il tutto durante il controllo dei Carabinieri

Castrocielo, 4 persone di Napoli pizzicate in un'auto a noleggio, senza mascherina. Non hanno saputo giustificare la loro presenza in Ciociaria

La scorsa notte, i Carabinieri della Stazione Roma Torpignattara sono intervenuti in largo Preneste per una lite, tra un cittadino algerino di 59 anni e una donna romana 50enne.

La lite e poi il controllo

Una volta accertato che la lite, scaturita per futili motivi, era terminata,  i Carabinieri hanno proceduto all’identificazione del 59enne. Alla richiesta di esibire i documenti di identità, l’uomo ha fatto inavvertitamente cadere dal proprio borsello un portafoglio che, recuperato dai militari, è risultato contenere documenti e altre carte intestate ad una donna di 30anni.

I successi accertamenti dei Carabinieri, hanno permesso di appurare che i documenti erano stati denunciati rubati, due giorni prima da una studentessa fuori sede.

I militari hanno quindi fatto scattare una denuncia in stato di libertà per il 59enne, per il reato di ricettazione, ed hanno contattato la proprietaria del portafoglio per la restituzione.

Scrivi un Commento

dodici − 6 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy