Casilina News
Cronaca

Roccasecca, 40enne usa una prepagata postepay per prelevare, ma ne era stata denunciato lo smarrimento

Spaccia a Boccea, ma la perquisizione nella sua casa di Casale Lumbroso fa rinvenire altra droga e 4000 euro in contanti

Nella giornata di ieri, a Roccasecca, i militari della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà per “indebito utilizzo di carta di pagamento” una 40enne, residente a Pignataro Interamna, di fatto domiciliata a Roccasecca (già censita per reati contro il patrimonio, la persona ed in materia di stupefacenti).

LEGGI ANCHE – Roccasecca, denunciati “furbetti” dei buoni pasto Covid: hanno fornito false informazioni al fine di accaparrarsi gli aiuti

L’attività d’indagine, scaturita a seguito di denuncia-querela presentata da un 59enne di Roccasecca, (nella quale denunciava che successivamente allo smarrimento della propria carta prepagata postepay e del relativo pin ignoti avevano effettuato un prelievo di  euro 100), mediante l’acquisizione delle immagini dell’impianto di videosorveglianza dell’ufficio postale ove era stato effettuato il prelievo, ha permesso di identificare nella 40enne l’autrice dell’indebito utilizzo della carta.

Foto di repertorio