Casilina News
Cronaca

Morta la prima presidentessa donna dell’Anpi: cordoglio per la scomparsa di Carla Nespolo

Morto Gianfranco D'Angelo, comico mattatore del Drive-In, e non solo: si è spento a 84 anni a Roma

ANPI: D’AMATO, ‘CORDOGLIO PER LA PARTIGIANA CARLA NESPOLO, PRIMA PRESIDENTE DONNA, UNA PATRIOTA’

“Esprimo il cordoglio per la scomparsa della prima presidente donna dell’ANPI, Carla Nespolo che ho avuto l’onore di conoscere. Grazie Carla una vera patriota, ci hai lasciato troppo presto”.

Lo dichiara l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

ROMA, BONAFONI (LISTA ZINGARETTI) ADDIO CARLA NESPOLO, ESEMPIO DI RESISTENZA PER LE DONNE

“Ci ha lasciato Carla Nespolo: una guida sicura, politica, insegnante, prima donna Presidente dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia.

Simbolo di antifascismo, cultura e grande volontà, con il suo impegno ha da sempre contribuito, battendosi con decisione per tutelare le donne e i loro diritti, diventando protagonista di tante battaglie in difesa dell’ambiente, esempio di resistenza nel nostro Paese.

Esprimo le mie più sentite condoglianze a tutte le donne e tutti gli uomini dell’A.N.P.I..

In sua memoria, continueremo”.

Così in una nota la Consigliera del Lazio Marta Bonafoni, Capogruppo della Lista Civica Zingaretti.

ANPI, DE VITO: “NESPOLO, TESTIMONE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA”

Con la sua scomparsa perdiamo una parte importante del patrimonio prezioso della nostra memoria. Testimone della lotta antifascista e della difesa della libertà rimarrà comunque esempio per le nuove generazioni chiamate a combattere, con il suo stesso impegno, a difesa degli ideali di democrazia e di giustizia sociale“.

E’ quanto dichiara in una nota Marcello De Vito, presidente dell’Assemblea capitolina.

Scrivi un Commento

quattordici − otto =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy