Casilina News
Attualità

Inasprimento pene in vista e Daspo dai locali pubblici: la cosiddetta “Norma Willy” in via di definizione

Inasprimento pene in vista e Daspo dai locali pubblici: la cosiddetta "Norma Willy" in via di definizione

Inasprimento di pene in vista e Daspo dai locali pubblici: la cosiddetta “Norma Willy” in via di definizione e di introduzione nel decreto sicurezza. L’esclusione varrebbe per chi è stato denunciato o comunque condannato per atti di violenza, anche nei pressi di un locale. A studiarla sono i Ministri Alfonso Bonafede e Luciana Lamorgese.

La norma Willy

Il nome è dedicato al giovane ragazzo di Colleferro ucciso nelle vicinanze di un locale, esattamente un mese fa. Al vaglio è l’inasprimento delle pene e l’aumento del prezzo da pagare per chi ricevere una multa (si passerebbe dai poco più di 300 euro a circa 2000 euro). Aumentano anche gli anni di carcere se ne la rissa causa morti e/o feriti.

LEGGI ANCHE – Colleferro, la famiglia di Willy ringrazia i carabinieri con una lettera

A quanto pare le pene si potrebbero inasprire anche per gli spacciatori.

Scrivi un Commento

3 − uno =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy