Casilina News
Attualità

Screening studenti e personale scolastico: si comincia da Fiumicino e Cerveteri

Screening studenti e personale scolastico: si comincia da Fiumicino e Cerveteri

CORONAVIRUS, MONTINO: “INIZIA MARTEDÌ DALLA SCUOLA DI PARCO LEONARDO LO SCREENING DI STUDENTI E PERSONALE SCOLASTICO: CHIEDO A TUTTI LA MASSIMA COLLABORAZIONE”

“Come anticipato, in accordo con la Asl RM3 e le dirigenze delle scuole, inizia lo screening di studenti e personale scolastico della nostra città”. Lo annuncia il sindaco Esterino Montino.

“La prima scuola sarà la Grassi di via Copenaghen, a Parco Leonardo, dove i test antigenici saranno effettuati martedì 29 settembre – spiega il sindaco -, come annunciato dalla preside, la professoressa Sorce, con una circolare pubblicata oggi sul sito della scuola”.

“I test saranno effettuati su base volontaria – sottolinea Montino -, ma chiedo a tutto il personale scolastico di non sottrarsi e ai genitori di firmare il consenso per i loro figli minorenni. Fare i test ci permette di monitorare la situazione e avere il quadro preciso: una cosa fondamentale per contenere il contagio, specialmente all’interno delle scuole e delle famiglie. La circolare della preside e i moduli per il consenso possono essere scaricati dal sito della scuola a questo indirizzo: http://www.istitutograssi.it/2020/09/27/news-3/“.

“I test saranno eseguiti da personale medico e infermieristico specializzato – prosegue il sindaco -. I ragazzi e/o gli operatori che risulteranno positivi al test, saranno sottoposti al tampone naso-faringeo molecolare nella stessa mattinata e allontanati dalla scuola in attesa del risultato definitivo; nel caso di studenti minorenni, saranno avvisate le famiglie”.

“Nei prossimi giorni seguiranno anche tutte le altre scuole del territorio – conclude Montino -. Comunicheremo il calendario dettagliato man mano che saranno definite le date”.

CERVETERI: LUNEDì SCREENING  COVID-19 GRATUITO ALL’ISTITUTO MATTEI

Il comune di Cerveteri è in primafila nella lotta al covid-19. Domani, lunedi 28 settembre, la ASL Roma 4 effettuerà lo screening Covid-19 all’interno dell’Istituto Statale Istruzione Superiore “Enrico Mattei” di Cerveteri.

Il Personale medico, infermieristico e tecnico della Prevenzione in collaborazione con l’USCAR, si recherà presso l’Istituto, all’interno del quale si trovano un liceo scientifico, un liceo linguistico, un Istituto tecnico professionale ed uno tecnico economico.

Gli studenti, circa 400, e gli operatori scolastici, circa 50, si sottoporranno al test antigenico su base volontaria. Per i minori sarà prevista l’autorizzazione a firma dei genitori.

I ragazzi e/o gli operatori che risulteranno positivi al test, saranno sottoposti al TNF molecolare e allontanati dalla scuola in attesa del risultato definitivo.

“Siamo tra i primi in Italia a mettere in pratica questa misura preventiva”, afferma il sindaco di Cerveteri, Alessio Pascucci. “Voglio ringraziare tutto il personale della ASL Roma 4 e in particolare la dottoressa Simona Ursino con la quale c’è oramai un contatto quotidiano per la gestione dell’emergenza; ringrazio inoltre il personale dell’Enrico Mattei e in particolare il Dirigente Scolastico Roberto Mondelli per l’impegno profuso in questi giorni molto complessi”, conclude Pascucci.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

quattro × 5 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy