Casilina News
Sociale

Roma, giovani dell’associazione Visionari regalano visiere protettive anti covid a due case accoglienza per i senza tetto

anagni aggiornamenti coronavirus sindaco

Giovani e studenti di tutta Italia si uniscono per aiutare le strutture della capitale che assistono i più bisognosi e, attraverso l’associazione VISIONARI – no profit specializzata in innovazione e tecnologie – hanno regalato una fornitura di visiere protettive anti-Covid a due importanti enti che operano sul territorio romano: la Casa di accoglienza di Tor Vergata di via Somaini e la chiesa San Francesco d’Assisi a Monte Mario.

Entrambe le strutture forniscono assistenza ai senzatetto e purtroppo alla casa di accoglienza di Tor vergata sono stati registrati nei giorni scorsi casi di contagi tra i propri assistiti. Da qui parte la richiesta di visiere protettive da parte della volontaria Paola Previdi allo staff di VISIONARI che in 3 giorni ha costruito e consegnato tutte le visiere, donate anche ai volontari della chiesa San Francesco d’Assisi.

L’iniziativa si inserisce nel progetto tutto made in Italy denominato “VISIONARI Makeit” grazie al quale, attraverso la stampa 3D, vengono realizzate visiere anti-Covid a bassissimo costo e nel rispetto dell’ambiente, da destinare non solo ad ospedali e strutture sanitarie, ma anche all’uso personale.

“Le visiere protettive regalate da VISIONARI alla Casa di accoglienza di Tor Vergata e ai volontari della chiesa San Francesco d’Assisi sono composte da materiali facilmente reperibili e riciclabili: PLA (plastica a base di amido di MAIS) e acetato. Attraverso questo innovativo progetto la plastica trova quindi modo di reinventarsi e sfruttare le sue caratteristiche di versatilità e durevolezza con un nuovo scopo di utilità sanitaria e sociale, nel pieno rispetto dell’ambiente” – dichiara Fabrizio Giaconella, project leader di VISIONARI MakeIt.

Ilario Mastroianni, Responsabile del servizio della casa di accoglienza di Tor Vergata, ha ringraziato l’associazione VISIONARI per le forniture regalate affermando: “Donazioni di questo tipo sono un bellissimo regalo, e si rivelano particolarmente utili soprattutto ora che stiamo affrontando situazioni difficili a causa del Covid”.

Scrivi un Commento

3 × 5 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy