Casilina News
Attualità

Telegram cos’è e come funziona

Spacciatori "moderni" e digitali su Telegram: oscurati 6 canali nell'ambito dell'operazione Teledark. Contavano più di 20mila iscritti

Telegram è una delle App più usate insieme a WhasApp e Facebook, nasce in Russia nel 2013 e all’inizio disponibile sono per i dispositivi iOS è stata poi resa disponibile anche per smarthphone Android, Windows Phone e PC.

Ogni mese Telegram ha una presenza di oltre 700 milioni di utenti attivi che lo usano per scambio messaggi, ma non solo oggi è popolare per potervi creare gruppi e canali di comunicazioni ideali per il lavoro ma non solo.

Vediamo meglio come funziona e come si utilizza Telegram

Caratteristiche di Telegram

Rispetto a WhasApp, Telegram lavora in cloud, ovvero non caricare il vostro dispositivo in termini di memoria, poiché salva tutto su sè stessa.

E’ possibile inoltre utilizzarlo contemporaneamente sia su smartphone/tablet che su PC e inviare file anche pesanti in tutta sicurezza e velocità.

Non manca poi la possibilità di inviare video, audio e GIF di ogni tipo oltre a poter inviare messaggi che si autodistruggono.

Un altro vantaggio di Telegram è quello di poter chattare senza fornire il proprio numero di telefono. Come? Semplicemente Telegram si può utilizzare con un nickname.

Telegram: canali e gruppi

Questa App di messagistica permette anche di creare gruppi di comunicazione che possono esser sia privati che pubblici, con una capienza di membri fino a 100.000. Raggiunto questo numero di membri si parla di supergruppo Telegram e permette di scegliere anche più membri per l’aiuto nella gestione della chat.

I canali o gruppi Telegram sono ideali per lavoro e permettono di inviare una sorta di newsletter. Il creatore del canale è l’unico che può scrivere nella chat, mentre i membri ricevono una notifica ogni volta che pubblica qualcosa.

I canali pubblici possono essere cercati semplicemente inserendo un nome nella casella di ricerca posta in alto a destra della schermata principale.

I canali privati invece non sono accessibili da tutti, ma solo tramite un link di invito o se il creatore del canale vi aggiunge.

I gruppi a differenza dei canali permettono di avere solo 200 membri e vi possono scrivere tutti gli iscritti. Possono anche invitare altre persone e cambiare l’immagine del gruppo stesso.

Ti abbiamo incuriosito non ti resta che installare Telegram e andare alla ricerca dei migliori canali telegram.

Come si installa Telegram

I vantaggi di Telegram ti hanno convinto a installarlo sul tuo smartphone o sul PC? Ecco come fare in pochi semplici passaggi.

  • Accedi al Playstore dal tuo smartphone o tablet e cerca Telegram con la lentina
  • Clicca su installa
  • Accedi all’App Telegram una volta installata, inserisci il tuo numero di telefono per ricevere un codice di conferma tramite SMS. Il codice di accesso si accerta della tua identità.
  • Permetti a Telegram di accedere ai contatti della tua rubrica, in questo modo potrai vedere chi lo ha già installato e chattare con loro.
  • Per messaggiare con Telegram devi semplicemente cliccare sul contatto di interesse, si apre la chat e puoi iniziare a scrivere. Se invece vuoi scoprire le altre funzionalità di questa App basta cliccare sull’icona in alto a destra dei messaggi e potrai aprire un canale, un gruppo o una chat segreta. Nel caso della chat segreta la persona che inviti riceverà un invito e dovrà accettarlo per poter iniziare una chat segreta con te.
  • Il messaggio in chat segreta permette anche di autodistruggerlo, in questo caso devi cliccare su un piccolo orologio che vedi acconto alla riga di inserimento testo. Qui stabilisci per quanto tempo il messaggio deve restare nella chat, dopo di che si autodistruggerà.
  • Puoi verificare se i tuoi messaggi sono stati letti controllando i segni di spunta verdi: 1 spunta indica che il messaggio è stato inviato e consegnato, 2 spunte verdi indicano che il messaggio è stato letto.

L’installazione di Telegram su PC prevede invece di connettersi al sito ufficiale e scaricare l’applicazione tramite la procedura guidata indicata da loro. In alternativa è possibile usare Telegram direttamente da web senza nessuna installazione.