Casilina News
Cronaca

Omicidio Willy: si cercano altre persone. Alcuni sarebbero scappati senza soccorrere la vittima

omicidio willy tracce sangue suv fratelli bianchi

Una vicenda che potrebbe avere molti più colpevoli di quelli che sono ora all’interno del carcere di Rebibbia. Difatti, stando a quanto trapela, la Procura sarebbe in cerca di altre persone da scrivere sul registro degli indagati che erano partecipi alla rissa e avrebbero chiamato i due fratelli accusati. Possibile favoreggiamento anche per l’autista del Suv.

Willy Monteiro: il registro degli indagati si allarga?

Al momento la procura starebbe indagando su altri tre ragazzi, amici dei presunti colpevoli di Artena finiti in galera, che la notte dell’omicidio di Willy Monteiro avrebbero chiamato due dei fratelli accusati.

L’aggravante, secondo quanto si apprende, sarebbe legato al fatto che quest’ultimi, i cui nomi sarebbero ancora ignoti, non avrebbero fatto nulla per fermare il brutto pestaggio anzi, se la sarebbero data a gambe lasciando sparire le proprie tracce.

Indagato anche l’autista del Suv

La notte tra il 5 e il 6 settembre 2020, a bordo del famoso Suv incriminato, ovviamente, non c’erano solo gli aggressori. Le Forze dell’Ordine, infatti, in queste ore starebbero indagando su una persona, che al momento del pestaggio, guidava la macchina.

L’accusa sarebbe quella di favoreggiamento.

Scrivi un Commento

13 − 7 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy