Casilina News
Calcio

Palestrina Calcio in un girone di ferro. Cristofari: “Giochiamocela senza pressioni”

Il comitato regionale, lunedì scorso, ha reso noti i gironi di Eccellenza e gli accoppiamenti della Coppa Italia di categoria. Il Palestrina è stato inserito nel gruppo B e l’abbinamento non ha sorpreso il presidente Augusto Cristofari: “Era il girone che ci aspettavamo, d’altronde è stato seguito abbastanza il criterio geografico. Il nostro è un raggruppamento davvero complicato con alcune squadre allestite con sforzi importanti”.

LEGGI ANCHE: Fiumicino e Ciampino, ieri due nuovi casi positivi individuati con i test rapidi

Cristofari traccia una sorta di griglia di partenza ideale: “Credo che l’Unipomezia sia davanti a tutti e poi alle sue spalle vedo Tivoli e Monterotondo come possibili protagoniste, ma ci potrebbe essere sempre qualche altra squadra che si è mossa bene coi giovani e che alla fine può lottare per le prime posizioni”.

Il presidente prova a immaginare anche un ruolo per il suo Palestrina: “Noi partiamo senza grandi pressioni, consci di avere allestito un gruppo abbastanza giovane a cui probabilmente manca un po’ di profondità della rosa rispetto alle più forti. Il nostro obiettivo iniziale è quello di ottenere un posto tra le prime otto ed evitare di restare invischiati in una lotta per la salvezza che quest’anno coinvolgerà tante squadre visto che ogni girone conta 16 compagini e che ne retrocedono tre direttamente più altre tre dopo un play out che coinvolgerà altre sei squadre…”.

Secondo Cristofari, che ha assistito al match “in famiglia” di sabato scorso (il primo “vero” test amichevole si giocherà sabato a Vicovaro), il punto di forza del Palestrina è abbastanza chiaro: “La compattezza del gruppo che indubbiamente ci darà qualche punto in più alla fine della stagione: mi ha fatto molto piacere che la maggior parte degli “over” della passata stagione abbiano deciso di proseguire qui, segno di attaccamento a questo club”.

L’esordio ufficiale dei ragazzi di mister Umberto Fatello e del direttore sportivo Enrico Pagliaroli avverrà il prossimo 20 settembre nel primo turno di Coppa Italia sul campo del Tor Sapienza, mentre la domenica successiva probabilmente si riapriranno (finalmente) le porte dello “Sbardella” per la prima di campionato contro il Real Rocca di Papa: “Nei prossimi giorni dovrebbe arrivare l’ultimo via libera, speriamo di poter consentire ai nostri tifosi di tornare a vedere la squadra in tribuna” conclude Cristofari.

Scrivi un Commento

cinque × 3 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy