Casilina News
Cronaca

Veroli, attiva una polizza assicurativa per il suo autocarro: era falsa

Ostiense, vende auto online: riceve soldi e trova scuse per non finalizzare il contratto. Italiano 30enne nei guai per truffa online

A Veroli, i militari della locale Stazione, nel corso di attività investigativa intrapresa a seguito di denuncia presentata in data 28 gennaio u.s. da un commerciante del luogo, hanno deferito in stato di libertà per “truffa” e “falsità materiale commesso da privato” un 41enne della provincia di Caserta, già censito reati specifici e contro il patrimonio.

I fatti

La vittima dopo aver contattato il 41enne su un sito internet chiedendo l’attivazione di una polizza assicurativa per il suo autocarro, versava la somma di euro 150 su una carta postepay a lui intestata.

LEGGI ANCHE – Giglio di Veroli, 71enne danneggia la fiancata di un’auto al parcheggio del supermercato e scappa

Ricevuta la somma il truffatore inviava al malcapitato una polizza assicurativa che, da accertamenti effettuati dai militari operanti, è risultata essere falsa.

Scrivi un Commento

dodici − 5 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy