Casilina News
Cronaca

Atina, costruiscono un manufatto abusivo di 40 mq: deferite due donne

atina manufatto abusivo deferite donne

Ad ATINA, il personale del  locale Comando Stazione Carabinieri,  a conclusione di specifica attività info-investigativa, deferiva in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Cassino, due donne,  una 34enne ed una 65enne, entrambi del luogo, poiché resesi responsabili di “realizzazione di opere edili senza  il permesso a costruire e  senza autorizzazione sismica”.

Ecco cosa è successo ad Atina

L’attività posta in essere dai militari operanti, permetteva di accertare che le predette, in qualità rispettivamente di proprietaria ed usufruttuaria di un immobile, avevano realizzato abusivamente un manufatto in legno e metallo sito in una nota località del luogo avente una superficie di mq.40 circa, contestualmente sottoposto a sequestro.

LEGGI ANCHE – Atina, entra nella “Casa della Salute” vuole saltare la fila e al rifiuto del personale scaraventa un tavolo a terra: in un bar “ubriachezza molesta” di un 21enne di Picinisco

Scrivi un Commento

dodici − dieci =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy