Casilina News
Attualità

Cassino, Autostrade firma accordo con Comune e Ministero della Giustizia per l’impiego di detenuti nella riqualifica delle strade urbane

Cassino, Autostrade firma accordo con Comune e Ministero della Giustizia per l'impiego di detenuti nella riqualifica delle strade urbane

AUTOSTRADE PER L’ITALIA, FIRMATO ACCORDO CON IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA E IL COMUNE DI CASSINO PER IMPIEGO DI DETENUTI NELLA RIQUALIFICA DELLE STRADE URBANE

LA SOCIETA’ METTERA’ A DISPOSIZIONE KNOW-HOW, ATTREZZATURE E MATERIALI PER LA FORMAZIONE DEGLI OSPITI DEL PENITENZIARIO COMUNALE CHE POTRANNO APPRENDERE E IMPIEGARE LE TECNICHE NECESSARIE ALLA RIQUALIFICA URBANA, PUNTANDO AD UN REINSERIMENTO SOCIALE

Cassino, 11 agosto 2020 – E’ stato firmato un protocollo di intesa tra Autostrade per l’Italia, il Comune di Cassino e il Ministero della Giustizia/Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria che consentirà di formare e reimpiegare una selezione di detenuti del penitenziario comunale di Cassino nella riqualifica delle strade cittadine.

Autostrade per l’Italia metterà a disposizione, a titolo gratuito, le proprie maestranze per la formazione tecnica del personale e fornirà i materiali, i macchinari e le attrezzature necessarie allo svolgimento del lavoro.

Il percorso prevede una prima fase di formazione in aula dove verranno fornite nozioni di sicurezza sul lavoro e introdotte le tecniche del mestiere. La seconda parte prevede invece un periodo di esercitazione su strada dove, sotto la guida delle maestranze di Aspi, i detenuti potranno mettere in pratica quanto appreso durante le sessioni in aula. Alla fine dell’intera formazione, che avrà una durata di due mesi e mezzo, sarà rilasciato un attestato professionale grazie al quale le squadre potranno svolgere i primi interventi su strada nell’area metropolitana della città, come pulizia delle caditoie, riparazione delle buche a caldo e manutenzione della segnaletica orizzontale.

Per l’intera durata della convenzione – che prevede un periodo di 12 mesi, estensibile per un altro anno – Autostrade per l’Italia metterà a disposizione il proprio know-how, i propri tecnici caposquadra, i macchinari, i dispositivi di protezione individuale, le attrezzature e i materiali (come ad esempio quelli per la stesa a caldo del conglomerato bituminoso e traccialinee per la segnaletica orizzontale), mentre i cantieri saranno sotto la supervisione del Comune di Cassino.

LEGGI ANCHE – Concorsi al Comune di Cassino: posti a tempo indeterminato. Le figure ricercate

Grazie a questo progetto i detenuti impiegati avranno modo di rendersi utili alla comunità, di apprendere un nuovo mestiere e avere così l’opportunità concreta di un re-inserimento sociale.

Scrivi un Commento

9 − sei =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy