Casilina News
Cultura

Ladispoli, “Le ultime ore di Caravaggio” a Marina di Palo: ingresso gratuito

ladispoli le ultime ore di caravaggio marina di palo

“L’estate 2020 a Ladispoli è sempre più nel segno di Caravaggio. Dopo l’inaugurazione delle due splendide mostre che si possono visitare nelle sale esposizioni dell’hotel Villa Margherita, oggi, giovedì 6 agosto, ricordiamo che è in programma un altro interessante appuntamento culturale che l’amministrazione comunale è stata lieta di patrocinare gratuitamente”.

Caravaggio arriva a Ladispoli

L’annuncio è del sindaco Alessandro Grando che ha presentato l’evento “Le ultime ore di Caravaggio”, in programma sul lungomare Marina di Palo, all’altezza dell’incrocio con via dei Delfini, dove alcuni storici suppongono che il grande pittore possa aver trovato la morte dopo essere sbarcato al castello di Palo.

“Grazie all’impegno dell’associazione Sui passi di Caravaggio – spiega il sindaco Grando – dalla fine del lockdown si stanno susseguendo nella nostra città una serie di appuntamenti dedicati a Michelangelo Merisi. Iniziative che l’amministrazione sostiene totalmente perché ribadiscono il sempre più saldo legame che unisce Ladispoli al grande pittore lombardo. L’evento odierno, a partire dalle ore 17,30, offrirà al pubblico un dibattito con le recenti novità sugli ultimi giorni di Caravaggio, momenti musicali con brani Bach e Respighi eseguiti dalla professoressa Chiara Ascenzo, musicista dell’Orchestra Massimo Freccia e la lettura di alcuni passi letterari da parte del noto attore e regista Agostino De Angelis. Non a caso, la manifestazione si svolgerà in prossimità della cartellonistica affissa dal Comune sul lungomare Marina di Palo in cui si rivendica l’approdo e forse la morte di Caravaggio sulle nostre sponde”.

LEGGI ANCHE – Operazione antidroga a Ladispoli, Cerveteri e Anguillara Sabazia: in manette anche un appartenente alle Forze di Polizia

Ricordiamo, inoltre, che in via Duca degli Abruzzi si possono visitare tutti i giorni le mostre “Caravaggio a Ladispoli” e “Caravaggio 2.0” nelle sale esposizioni dell’hotel Villa Margherita, ingresso gratuito. Nella prima mostra sono esposte le copie museali di Caravaggio realizzate dai pittori Felicia Caggianelli, Sergio Bonafaccia e Stefano Martini, nell’altra sono visionabili le interpretazioni personali delle opere di Michelangelo Merisi create dagli artisti Andrea Puca, Teresa Marrone, Claudio Belleggia, Rosa Cosmai, Anna Tonelli, Francesca Tarantino, Anna Maria Berardi e Dea Ciancamerla.

Scrivi un Commento

cinque + 11 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy