Casilina News
Cronaca

Magliana, rompendo la vetrata a pugni entra in un concessionario e minaccia un impiegato a cui ruba il cellulare: in arresto un 23enne

Salario, topo d'auto in fuga con il bottino

Roma, MaglianaEntra in un autosalone dopo aver infranto la vetrata a pugni e obbliga un impiegato, minacciandolo con un coltello, ad andare a prelevare i soldi al bancomat.

Rapina in un concessionario

A seguito di una segnalazione giunta al Nue 112, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un 23enne romano, disoccupato e già noto alle forze dell’ordine, con le accuse di rapina aggravata, tentata estorsione e ricettazione.

LEGGI ANCHE – Magliana, armato di taglierino entra in un concessionario e aggredisce il custode facendosi consegnare un’auto. 43enne rintracciato dopo qualche ora

Come una furia, si è introdotto in un autosalone, in zona Magliana, e dopo aver infranto una vetrata e un televisore a suon di pugni, armato di un coltello ha minacciato un impiegato a cui ha anche sottratto il cellulare, per costringerlo a seguirlo presso uno sportello bancomat situato nelle vicinanze per prelevare del contante. L’inaspettata reazione della vittima ha fatto desistere il rapinatore dal suo intento che è stato costretto alla fuga. Poco dopo, sul posto sono giunte diverse pattuglie dei Carabinieri che, seguendo le indicazioni e la descrizione del malvivente, forniti dalla vittima, sono riusciti a rintracciare il 23enne presso la propria abitazione. La perquisizione, ha consentito ai militari di rinvenire il cellulare della vittima, occultato all’interno del bauletto di uno scooter, che da accertamenti è risultato rubato.

Dopo l’arresto il 23enne è stato prima medicato, a seguito delle lesioni riportate alle mani, e successivamente portato in caserma dove ha trascorso la notte, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

FOTO DI REPERTORIO

Scrivi un Commento

sedici − quattro =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy