Casilina News
Cronaca

Tuscolano, crea il panico su un bus e inveisce contro i Carabinieri intervenuti: denunciato un 41enne

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Piazza Dante hanno denunciato a piede libero un 41enne, cittadino libico con precedenti, con le accuse di interruzione di servizio pubblico, minacce e oltraggio a Pubblico Ufficiale.

La scorsa notte, il 41enne si trovava a bordo dell’autobus linea Atac 765 quando, in evidente stato di alterazione-psicofisica dovuta probabilmente dall’assunzione di alcool o di sostanze stupefacenti, ha iniziato ad infastidire i passeggeri presenti sul mezzo. L’esagitato ha poi minacciato e inveito contro il conducente dell’autobus che è intervenuto per riportare la calma a bordo.

I Carabinieri, allertati dai presenti tramite 112, sono intervenuti immediatamente in via dell’Arco di Travertino dove il bus ha dovuto arrestare la corsa perché il 41enne ha iniziato a colpire con diversi pugni i finestrini e i sediolini.

Leggi anche – Roma, identificati grazie alla videosorveglianza due rapinatori seriali di farmacie: i colpi in zona Tuscolano, Esquilino e su Via Casilina

Alla vista dei militari, inoltre, l’uomo ha proferito frasi oltraggiose nei loro confronti ma è stato fermato e identificato. Il 41enne, che ha rifiutato le cure mediche de personale del 118 intervenuto, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria.

Foto in galleria

Scrivi un Commento

diciassette − nove =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy