Casilina News
Cronaca

Tor di Quinto, dissidi con i rom del campo nomadi: denunciato un uomo

roma tor di quinto minacce rom campo nomadi auto danneggiata

Roma, Via del Foro Italico Controlli della Polizia di Stato: denunciato per lesioni personali, minaccia aggravata e danneggiamento un 40enne romeno. Sequestrata una pistola.

Dissidi con il campo nomadi

Nella giornata del 14 luglio scorso, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Villa Glori, diretto da Anna Galdieri, hanno effettuato un controllo nei confronti di un uomo sottoposto alla misura degli arresti domiciliari all’interno del campo nomadi di via del Foro Italico.

LEGGI ANCHE – Tor di Quinto, discarica abusiva a ridosso del Tevere: sequestrata l’area e denunciato un uomo

Una volta all’interno, l’attenzione dei poliziotti è stata catturata dalla presenza di un furgone di colore rosso. Il mezzo infatti era stato segnalato in due diverse richieste di intervento da parte di un cittadino romeno dimorante in via Foce dell’Aniene. L’uomo, all’epoca dei fatti, aveva raccontato agli agenti di essere stato preso di mira da un gruppo di rom del campo di via del Foro Italico, che gli avevano danneggiato a colpi di mazza i vetri della propria autovettura, aggredendolo e minacciandolo con una pistola di grosse dimensioni. A suo dire, i suoi aggressori, che eseguivano gli ordini di un uomo conosciuto con il nome di “zingaro”, volevano impossessarsi di una collezione di monete e francobolli.

roma tor di quinto minacce rom campo nomadi auto danneggiata

Durante il controllo di polizia e grazie alle descrizioni fornite dalla parte lesa in sede di denuncia, i poliziotti hanno rintracciato ed identificato un uomo risultato poi essere il proprietario del mezzo.

Gli agenti, per poter procedere a perquisizione presso la dimora del cittadino straniero, hanno richiesto l’ausilio di altre pattuglie del commissariato.

All’interno di un magazzino, adiacente la baracca in uso al proprietario del furgone, gli agenti hanno rinvenuto una pistola marca “Bruni” modello 92 calibro 8 mm completa di caricatore, successivamente sequestrata. Accompagnato negli uffici di Polizia e dopo ulteriori accertamenti, il 40 enne romeno è stato denunciato in stato di libertà per i reati di lesioni personali, minaccia aggravata e danneggiamento.

Scrivi un Commento

4 × cinque =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy