Casilina News
Attualità

Perché le lampadine Led sono la migliore scelta ecologica

lampadine led migliore scelta ecologica

Gli straordinari vantaggi dei sistemi di illuminazione Led

Al giorno d’oggi, gli apparecchi e gli elettrodomestici presentanti sistemi di illuminazione a incandescenza sono piuttosto rari. Sistemi simili, infatti, caratterizzati dall’irraggiamento prodotto dal surriscaldamento di elementi metallici, nella maggior parte dei casi filamenti di tungsteno, sono stati soppiantati da sistemi di illuminazione estremamente più validi, sicuri ed efficienti, nonché meno inquinanti.

Un esempio classico, da questo punto di vista, è dato dai sistemi di illuminazione a Led, contraddistinti dalla presenza di diodi a emissione luminosa. A differenza delle lampade a tungsteno, estremamente fragili e dalla resistenza piuttosto bassa (non più di 1000 ore complessive), l’utilizzo delle lampade a Led porta con sé una serie notevole di vantaggi differenti.

Ma quali sono le principali differenze tra le lampade a tungsteno e le lampadine Led? E per quale motivo, all’interno di un sistema di illuminazione, acquistare lampadine Led efficienti può essere considerata la migliore scelta ecologica in assoluto?

Approfondiamo la questione.

Lampadine a tungsteno e lampadine Led: le differenze

Prima di soffermarci sulle caratteristiche delle lampadine Led, è bene delineare le differenze sussistenti tra i dispositivi in questione e le lampadine a tungsteno, per poi passare a un’analisi più approfondita dei vantaggi delle prime.

In primo luogo, il fattore che distingue le lampadine a Led da quelle a tungsteno è il principio di funzionamento. Le lampadine funzionanti a diodi ad emissione luminosa, infatti, sono prive di quel caratteristico filamento sottile presente nei dispositivi a tungsteno. Al posto del filamento, trovano spazio i suddetti diodi, ossia piccoli dispositivi in grado di emettere luminosità spontanea a fronte del passaggio della corrente elettrica.

Si tratta di una distinzione notevole: uno degli svantaggi principali delle lampadine ad incandescenza riguarda proprio il filamento in tungsteno, di per sé estremamente delicato e poco efficiente. Il filamento, infatti, giunge all’usura in maniera piuttosto rapida, con le lampadine a incandescenza che superano raramente le mille ore di utilizzo. Il discorso è nettamente differente per le lampadine Led, le quali possono superare agilmente le 50.000 ore di utilizzo complessivo, con il flusso luminoso che potrebbe leggermente perdere in intensità.

Ancor più rilevante, però, è la differenza di efficienza alla base del funzionamento delle due lampadine. Le lampadine a incandescenza sono note per essere in grado di convertire non più del 5% dell’energia prodotta per la produzione della luce, con il restante 95% che viene disperso direttamente in calore. E le lampadine Led? In questo caso, i dispositivi a diodi luminosi sono in grado di garantire sino a un’efficienza luminosa pari ad oltre il 40% dell’energia prodotta.

Lampadine Led: la migliore scelta ecologica

Come si può denotare dalla descrizione offerta, le lampadine Led garantiscono vantaggi straordinari sia dal punto di vista della luminosità che sul piano dell’efficienza. E non solo.

Altro grande vantaggio delle lampadine in questione è dato dal basso impatto sull’ambiente dei dispositivi. Come evidenziato in precedenza, le lampade a incandescenza sono note per disperdere una quantità notevole di calore nell’ambiente (il 95% dell’energia prodotta dalla singola lampadina). Una simile dispersione di calore si traduce in un danno notevole per l’ambiente; un danno che contribuisce ad alimentare le problematiche già ben note riguardanti il surriscaldamento del pianeta.

Ad oggi il problema non sussiste più come in passato, poiché le lampadine a incandescenza sono state lentamente sostituite dai dispositivi Led, ma si pensi agli utilizzi che veniva fatto decenni addietro delle lampade a tungsteno: le enormi dispersioni di calore di simili lampadine ha contribuito enormemente all’inquinamento del pianeta.

Da questo punto di vista, i Led sono in grado di garantire uno straordinario livello di efficienza. Riducendo enormemente l’emissione di calore, infatti, l’impatto che le lampadine Led hanno sull’ambiente è notevolmente più basso rispetto a quello dovuto all’utilizzo delle lampadine a incandescenza. A ciò si aggiunge il fatto che il minore impatto sull’ambiente è garantito anche dai minori consumi generali della lampadina, assai più ridotti rispetto a quelli di una lampadina a incandescenza.

Scrivi un Commento

3 × 5 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy