Casilina News
Cronaca

La Polizia di Stato sulle strade del litorale laziale per contrastare le condotte di guida pericolose

Continuano i controlli della Polizia di Stato e, in previsione dell’esodo estivo, il Compartimento Polizia Stradale Lazio e Umbria, ha intensificato i servizi sulle principali arterie che conducono alle località balneari della Regione.

In particolare, per il litorale romano,  è stato attivato il posto mobile di Nettuno mentre per il litorale pontino è stato potenziato il Distaccamento Polizia Stradale di Terracina.

Leggi anche – Nettuno, fermato durante un controllo viene trovato con la cocaina

Compito degli Agenti della Polizia Stradale sarà quello di prevenire e contrastare le condotte di guida pericolose causa primaria degli incidenti stradali.

Per questo motivo verranno messe in campo tutte le tecnologie in uso alla Polstrada, con particolare attenzione alla velocità, alla distrazione e soprattutto all’uso del cellulare.

Numerosi saranno i posti di controllo per verificare le condizioni dei veicoli  e lo stato dei conducenti, al fine di evitare  le stragi sulle strade determinate dalla guida in stato di alterazione da alcool e/o droghe.

Tali servizi  andranno ad integrare un più complesso dispositivo di controllo dislocato su tutte le principali arterie stradali e autostradali del Lazio dell’Umbria, con l’obiettivo non solo di contrastare le violazioni del codice della strada ma anche per   informare,  supportare e soccorrere i conducenti in difficoltà.

Foto in galleria

Scrivi un Commento

5 + 6 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy