Casilina News
Cronaca

Veroli, 63enne in difficoltà economiche ruba 2.000 euro dalla raccolta fondi dei genitori degli alunni di una scuola

veroli raccolta fondi scuola ruba

Nella giornata di ieri, a Veroli, i militari della locale Stazione Carabinieri mediante una speditiva attività info-investigativa, deferivano in stato di liberta’ un 63enne perché responsabile di “furto aggravato”.

I fatti

Le indagini venivano intraprese a seguito della denuncia di furto, presentata dalla dirigente di un locale Istituto scolastico, di circa 2.000 euro custoditi all’interno di un armadio blindato e consistenti in una raccolta di denaro effettuata dai genitori degli alunni, per organizzare dei corsi.

Gli operanti, dopo un accurato sopralluogo e vista la dinamica dell’evento, concentravano l’attenzione su di un collaboratore scolastico impiegato nell’Istituto, il quale è risultato essere affidatario delle chiavi della cassaforte.

LEGGI ANCHE – Veroli, evade dai domicliari il 35enne autore di violenze verso la ex compagna: beccato e di nuovo domiciliari per lui

L’uomo, vistosi ormai scoperto, era costretto a confessare di essersi impossessato del denaro perchè in difficoltà economiche e di aver messo in scena il furto con il tentativo di deviare le indagini.

Scrivi un Commento

8 + 13 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy