Casilina News
Cronaca

Acilia, marijuana nel terrazzo condominiale: nei guai 54enne che lo utilizzava a tal fine

Acilia, marijuana nel terrazzo condominiale: nei guai 54enne che lo utilizzava a tal fine

Ostia. Continuano incessanti i controlli antidroga della Polizia di Stato. Arrestato un italiano di 54 anni. Utilizzava il terrazzo condominiale per coltivare “marijuana”.

 Continuano i servizi antidroga da parte degli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Ostia, diretto da Eugenio Ferraro, soprattutto nella zona di Acilia, volti a contrastare ogni forma di illegalità ma soprattutto lo spaccio di stupefacenti.

Martedì scorso, gli investigatori hanno arrestato M.F., un italiano di 54 anni, con precedenti di polizia, sorpreso in flagranza mentre si dedicava alla coltivazione di piante di marijuana posizionate all’interno di due locali ubicati sulla terrazza condominiale del fabbricato dove vive.

Dopo alcuni giorni di appostamento, individuata la piantagione, i poliziotti sono riusciti a nascondersi nei pressi del terrazzo dove hanno sorpreso l’uomo intento a controllare lo stato della crescita delle piante.

Qualificatisi, gli agenti lo hanno bloccato. Nella circostanza, sono state sequestrate 6 piante le cui foglie sono risultate avere un peso di circa 300 grammi.

Perquisito, il 54enne è stato trovato in possesso delle chiavi dei due locali utilizzati per le coltivazioni mentre, all’interno della sua abitazione, gli agenti hanno sequestrato alcuni frammenti di marijuana, un taglierino, piccoli quantitativi di hashish, l’occorrente per il confezionamento delle singoli dosi nonché una replica di una pistola modello M190 Special priva di tappo rosso nascosta nelle immediate vicinanze della porta di ingresso.

Scrivi un Commento

sei − uno =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy