Casilina News
Cronaca

Esquilino, minorenne rapinato: rintracciato uno dei responsabili. Si cercano i complici

Esquilino minorenne rapinato rintracciato responsabile

Lo scorso 7 giugno, un ragazzo romano di 17 anni mentre stava percorrendo via Cavour in direzione della stazione Termini, all’incrocio con via Giolitti, è stato affrontato da 3 persone; una di queste, dopo averlo immobilizzato alle spalle, gli ha puntato un oggetto appuntito alla schiena e, spalleggiato dai complici, gli ha strappato la catenina in oro che il giovane aveva al collo.

Subito dopo il colpo, i rapinatori si sono dati alla fuga, facendo perdere le loro tracce.

La vittima ha chiesto aiuto al “112” e i Carabinieri del Nucleo Scalo Termini, sentito il suo racconto, hanno avviato, dapprima una battuta di ricerche nella zona che non ha dato i frutti sperati, poi un’attività d’indagine culminata, nella giornata di ieri, con il fermo di uno degli esecutori del colpo.

E così, un cittadino egiziano di 19 anni, nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto per il reato di rapina in concorso. Sono stati identificati, e sono attivamente ricercati, anche i suoi due complici.

Leggi anche – Due arresti per possesso di documenti fasi a Roma. Due denunciati per interruzione di pubblico servizio a Termini

Il giovane rapinatore, rintracciato dai Carabinieri del Nucleo Scalo Termini mentre si aggirava nei pressi del suo “terreno di caccia”, è stato immediatamente fermato e portato nel carcere di Regina Coeli, dove rimane in attesa delle decisioni dell’Autorità Giudiziaria.

Scrivi un Commento

uno × uno =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy