Casilina News
Cronaca

Coreno Ausonio, aggrediscono un uomo in un bar e si scagliano contro i Carabinieri

Frosinone, sfonda il vetro di un'auto per rubare portafogli e cellulare

La scorsa notte, in Coreno Ausonio, i militari dell’Aliquota radiomobile della Compagnia di Pontecorvo traevano in arresto un 51enne ed un 22enne del posto, padre e figlio, entrambi incensurati, perché responsabili di “resistenza e minaccia a P.U. e lesioni”.

LEGGI ANCHE: Guarcino, si allontana senza motivo dai domiciliari: scatta il carcere per un 34enne

I Carabinieri, allertati da una chiamata giunta alla locale Centrale operativa, intervenivano presso un bar del citato centro, ove era stata segnalata una violenta lite. Giunti sul posto, individuavano i due mentre stavano aggredendo un uomo che si trovava disteso a terra, per poi esser anch’essi, subito dopo, minacciati e aggrediti fisicamente dai due, finché dopo una breve colluttazione riuscivano a bloccarli e trarli in arresto. Gli operanti subivano lievi lesioni, mentre la vittima, un cittadino rumeno di 48 anni, rifiutava le cure mediche. Sono in corso ulteriori accertamenti per capire il motivo della violenta aggressione.

Al termine delle formalità di rito, i due arrestati sono stati sottoposti al regime degli arresti domiciliari presso la loro abitazione, in attesa del rito direttissimo.

Scrivi un Commento

3 × tre =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy