Casilina News
Cronaca

Roma, investe un bambino di 8 anni e scappa: sfiorata un’altra tragedia dopo quella dell’Infernetto

Quartiere Trieste, investe 15enne in bicicletta e scappa
Roma, investe un bambino di 8 anni e scappa. Ritiro della patente e denunciato per omissione di soccorso.

Roma, bambino di 8 anni investito

Erano le 19 di lunedì, quando una pattuglia del XV Gruppo “Cassia” della Polizia Locale è intervenuta in Via Bagnatica, zona nord della Capitale, per un incidente con feriti.

LEGGI ANCHE – Roma, tragedia all’Infernetto: 14enne investito sulle strisce pedonali, arrestato il 22enne alla guida

Ad essere coinvolto un bambino di 8 anni che, mentre si trovava in compagnia della mamma, è stato investito da un’auto il cui conducente, fermatosi in un primo momento, ha ripreso la marcia lasciando a terra il piccolo, trasportato con ambulanza presso l’ospedale Sant’Andrea per le cure del caso.
Gli agenti, eseguiti tutti gli accertamenti necessari per ricostruire quanto accaduto e raccolti gli elementi per rintracciare il responsabile, sono riusciti a risalire in breve tempo al veicolo e all’identità del conducente, risultato però irreperibile presso il luogo di residenza. Solo le ulteriori indagini a largo raggio hanno permesso di individuare il posto di lavoro dell’uomo, un italiano di 35 anni, presso un Comune alle porte di Roma dove, in collaborazione con il personale dell’Arma di zona, il 35enne è stato fermato ieri mattina e denunciato per omissione di soccorso. Nei suoi confronti si è proceduto anche al ritiro della patente.
Il piccolo è stato dimesso dall’ospedale con una prognosi di 7 giorni.
FOTO DI REPERTORIO

Scrivi un Commento

4 − 4 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy