Casilina News
Attualità

Roma, La Sapienza al primo posto in Italia nella Classifica internazionale CWUR

La Sapienza apre le porte a studiosi provenienti dai paesi coinvolti nel conflitto ucraino

Sapienza si conferma al primo posto in Italia nella classifica internazionale del Centre for World University Rankings (Cwur) resa pubblica l’8 giugno 2020. Rispetto allo scorso anno l’Ateneo ha guadagnato 24 posizioni e si colloca ora in 114ª posizione nel ranking a livello internazionale, compresa tra le Top 0,6% delle circa 20mila università censite.

L’Ateneo ha guadagnato 24 posizioni nel ranking mondiale

“Sono molto soddisfatto di questo risultato anche perché ha avuto tra i suoi punti di forza la valutazione della ricerca svolta nella nostra università” – commenta il Rettore della Sapienza Eugenio Gaudio – “Mai come in questo periodo si è diffusa la consapevolezza di quanto sia strategico a livello Paese rafforzare la ricerca nelle sue varie articolazioni e metterla a servizio dei cittadini”.

Il ranking è stilato sulla base di 7 parametri di cui 4 legati alla Research Performance (è il parametro migliore per Sapienza); gli altri criteri considerati sono Quality of Faculty, Quality of Education e Alumni Employment.

LEGGI ANCHE – Brand sportivi: significato nomi dei marchi, loghi, pronuncia e curiosità storiche

La classifica vede al primo posto assoluto a livello internazionale l’Università di Harvard, seguita dal Mit di Boston e dalla Stanford University. A livello nazionale, dopo Sapienza, si collocano l’Università di Padova (164° posizione), l’Università di Milano (179° posizione) e l’Università di Bologna (182° posizione).

Scrivi un Commento

13 + uno =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy